Spotify, test per verificare gli account Premium For Family

Tecnologia
Spotify (Getty Images)
spotify_ny_getty

Il servizio di streaming musicale on demand ha recentemente terminato un test atto a verificare che i suoi abbonati al piano famigliare vivessero realmente presso la stessa abitazione 

Spotify offre la possibilità di abbonarsi a un piano famigliare (Premium For Family), grazie al quale, al prezzo di 14,99 euro al mese, sei utenti possono beneficiare della sua versione Premium. Questa funzione sarebbe disponibile solo per individui che vivono sotto lo stesso tetto. Tuttavia questo tipo di sottoscrizione si espone al rischio di essere adottata anche da perfetti sconosciuti, al solo fine di ridurre il canone mensile necessario per beneficiare del servizio. Il pacchetto Premium, al costo di 9.99 euro mensili, consente di accedere illimitatamente allo streaming di alta qualità di oltre 35 milioni di brani e di riprodurre la musica senza nessuna interruzione pubblicitaria. È possibile, inoltre, ascoltare le canzoni senza essere connessi a internet.

Richiesta localizzazione GPS

Spotify ha recentemente terminato un test atto a verificare che i suoi abbonati al piano famigliare vivessero realmente presso la medesima abitazione. Per farlo ha selezionato un campione di utenti, residenti negli Usa e in Germania e ha inviato loro delle e-mail, nelle quali chiedeva l’accesso alle coordinate GPS. La notizia, riportata su Spiegel Online e Quartz, è stata diffusa dopo che parecchi utenti, straniti dall'inusuale richiesta, hanno diffuso il contenuto del messaggio di posta elettronica ricevuto da Spotify. La e-mail, oltre alla richiesta dell'attivazione della posizione GPS, avvertiva gli utenti che la mancata verifica di quest’ultima avrebbe potuto compromettere l'accesso all’abbonamento famigliare.
“Per continuare a utilizzare Spotify Premium for Family, devi confermare il tuo indirizzo di casa. In caso contrario l’accesso potrebbe esserti negato”, si legge nel messaggio di posta elettronica.

Test circoscritto ad alcuni mercati selezionati

Un portavoce di Spotify ha recentemente confermato il test commentando: ”Spotify ha testato i miglioramenti dell'esperienza utente di Premium for Family con piccoli gruppi di utenti in alcuni mercati selezionati. Sperimentiamo sempre nuovi prodotti ed esperienze su Spotify, ma al momento non abbiamo altre notizie da condividere per quanto riguarda questo particolare test”.
La sola richiesta della posizione GPS si è rivelata un metodo di verifica insufficiente, e facilmente aggirabile. Probabilmente verranno attuati dei successivi test; non vi sono però aggiornamenti a riguardo.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.