Mosca, un posto in fila per il nuovo iPhone vale 6mila euro

Tecnologia
apple_mosca_iphone_20180928132011754

Nella capitale russa, in coda per il lancio dei nuovi smartphone di casa Apple c’è anche chi ha l’obiettivo di rivendere la propria posizione privilegiata per ricavarci una somma non indifferente

In ogni parte del mondo, il giorno che sancisce l’inizio della vendita al pubblico dei nuovi modelli di iPhone rappresenta un evento imperdibile per molta gente, disposta a pernottare o mettersi in coda con largo anticipo davanti agli store autorizzati Apple al fine di assicurarsi i primi smartphone. In Russia, il 28 settembre è la data dell'attesissimo iPhone Day: a fare la fila, tuttavia, non ci sono soltanto persone interessate ad aggiudicarsi gli ultimi modelli Xr, Xs e XsMax, ma anche chi ha passato ore all’aperto soltanto per ottenere una posizione privilegiata da rivendere successivamente a diverse migliaia di euro.

Posti da rivendere

Con leggero ritardo rispetto a diversi paesi di tutto il mondo, la Russia ospita l’iPhone Day nella giornata di venerdì 28 settembre. La grande risonanza data in tutta Europa, e non solo, agli ultimi smartphone prodotti dall’azienda di Cupertino ha spinto numerose persone a radunarsi di fronte ai negozi che mettono in vendita i device di Apple con largo anticipo, in alcuni casi trascorrendo addirittura più notti all’aperto per ottenere le prime posizioni. C’è però anche chi è stato disposto a compiere lo stesso sacrificio per trasformare in business la spasmodica attesa. Secondo quanto riportato dalla testata Republic, infatti, alcune delle persone che occupano i primi posti della fila avrebbero soltanto l’obiettivo di rivendere la propria posizione privilegiata: le richieste per accaparrarsi la chance di comprare i nuovi iPhone prima degli altri toccherebbero i 450mila rubli, equivalenti a circa 5900 euro.

Il precedente

La cifra appare ancor più impressionante se paragonata al prezzo di partenza dell’iPhone XsMax, lo smartphone al momento più popolare tra quelli appena lanciati sul mercato, che è disponibile in Russia a 97mila rubli, quasi un quinto del costo di un posto in fila. La passione della capitale russa per le ultime novità di Apple tuttavia non è nuova: già nel 2016, la prima posizione in coda all’evento di lancio dei nuovi telefoni sarebbe stata venduta a circa 50mila rubli.

Tecnologia: I più letti