Instagram punta alla sicurezza con le spunte blu per tutti

Tecnologia
Foto di archivio (Getty Images)
GettyImages-instagram-telefono-logo

La piattaforma offre, per la prima volta, la possibilità di richiedere con facilità la verifica del proprio account, direttamente tramite le impostazioni della app 

Instagram ha recentemente introdotto una nuova funzionalità, pensata per rafforzare la sicurezza del social network. La piattaforma offre, per la prima volta, la possibilità di richiedere con facilità la verifica del proprio account. Questo processo avviene tramite l’aggiunta, da parte dell’azienda, di una spunta blu posta a lato del nome del profilo.
Il badge di verifica è stato inizialmente ideato per permettere agli utenti di individuare con più facilità i personaggi famosi, i brand con parecchi follower o entità globali di rilievo. La spunta permette, infatti, di avere la certezza che il profilo consultato sia quello ufficiale. Si tratta, inoltre, di una misura preventiva per i danni che potrebbero derivare dalla presenza di profili sosia, che hanno l’obiettivo di denigrare il marchio o la celebrità cui rubano l’identità.

‘Richiedi verifica’ tra le impostazioni

Al fine di consentire una maggiore sicurezza, Instagram ha deciso di rendere il processo di richiesta della spunta blu molto più trasparente. La piattaforma ha aggiornato la sua app inserendo nelle impostazioni la voce ‘richiedi verifica’.
Cliccando su questa nuova funzionalità, gli utenti vengono indirizzati ad un form da compilare in autonomia. Inserendo nome, cognome e un documento di verifica è possibile inoltrare la richiesta per ottenere la spunta blu, direttamente agli sviluppatori del social network. Instagram accetta come validi tutti i certificati ufficiali, quali la patente di guida, il passaporto o la carta di identità. Al posto di questi ultimi, è possibile allegare anche altre tipologie di documenti come una bolletta o una dichiarazione dei redditi. Tutti i file inoltrati vengono trattati nel rispetto delle regole della privacy.

Criteri di valutazione

L’invio della richiesta da solo non sembra, per ora, in grado di garantire l’effettiva verifica del profilo e la conseguente aggiunta della spunta. Instagram ha infatti dichiarato di voler valutare ogni singolo account attraverso i propri criteri di unicità, autenticità, completezza e notabilità. Il profilo, per poter rispettare questi canoni, deve essere pubblico, avere una foto, una biografia e un quantitativo minimo di post.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.