Innalzamento oceani: a rischio connessione Internet entro 15 anni

Molti snodi fisici di Internet potrebbero essere sommersi dalle acque nei prossimi 15 anni (foto: archivio Getty Images)
2' di lettura

La previsione arriva da uno studio dell'Università del Wisconsin, secondo il quale infrastrutture come i cavi in fibra potrebbero iniziare a esser sommerse nei prossimi anni

L'innalzamento degli oceani potrebbe minacciare, nei prossimi anni, anche le infrastrutture della connessione Internet. Migliaia di chilometri di cavi a fibre ottiche rischiano, infatti, di essere inondati dai mari entro i prossimi 15 anni. A lanciare l'allarme è un nuovo studio dell'Università del Wisconsin, presentato ad una conferenza americana dedicata proprio ai network della rete globale.

Cambiamento climatico e Internet

Lo studio condotto dall'Università americana rappresenta la prima valutazione del possibile impatto dei cambiamenti climatici su internet. In particolare, i ricercatori suggeriscono che, entro il 2033, oltre quattromila miglia (circa 6437 chilometri) di condutture in fibra ottica e più di 1.100 snodi fisici di internet potrebbero essere sepolti dall'acqua. "La maggior parte dei danni dell'innalzamento dei mari che avevamo immaginato si sarebbero verificati nell'arco di 100 anni, accadranno invece ben prima - ha detto Paul Barford, professore di computer science - e questo ci ha sorpreso. Pensavamo di avere 50 anni per approntare delle 'difese', ma non li abbiamo".

L'Atlante di Internet

Per l'indagine sono stati incrociati i dati dell'Atlante di internet, ovvero la mappa globale delle infrastrutture fisiche e le proiezioni della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) sull'innalzamento degli oceani. Lo studio ha valutato solo il rischio relativo alle infrastrutture presenti negli Stati Uniti. I centri nevralgici più a rischio sarebbero le grandi metropoli che si trovano sulle coste, come New York, Miami, Seattle, Los Angeles .Tuttavia, secondo i ricercatori, gli effetti di eventuali danni a questi snodi potrebbero avere risonanza globale.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"