WhatsApp prova a frenare spam e fake: etichetterà i messaggi inoltrati

Tecnologia
GettyImages_whatsapp

In questo modo gli utenti avranno uno strumento in più per riconoscere le "catene di Sant'Antonio" e per capire se stanno ricevendo un contenuto originale o un potenziale messaggio "spazzatura"

WhatsApp punta a mettere un freno a spam, fake news e catene di Sant'Antonio: la chat di proprietà di Facebook segnalerà i messaggi inoltrati, potenziale fonte di chat "spazzatura", con un'etichetta ad hoc. La novità, non ancora effettiva, è stata scovata in una versione beta (cioè non definitiva) dell'applicazione per dispositivi Android. Lo riportano diversi siti specializzati, tra cui Ndtv

Etichette per l'inoltro, come funzionerà

Ogni volta che si invierà ai propri contatti un testo, un'immagine o video ricevuto da qualcun altro, questo contenuto sarà etichettato come "inoltrato" al destinatario. Chi riceverà un messaggio di questo tipo saprà quindi da subito che il contenuto non è una "creazione originale", ma materiale di provenienza ignota che circola su WhatsApp. La scritta comparirà direttamente sopra al messaggio, insieme alla freccia verso destra che contraddistingue l'inoltro. L'etichetta, attesa con i prossimi aggiornamenti dell'applicazione, non potrà essere nascosta o disattivata dagli utenti.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.