Snapchat, nuova versione bocciata da utenti: torna il vecchio design

Foto d'archivio: Getty Images
3' di lettura

La compagnia Snap costretta a fare marcia indietro dopo le critiche ricevute, compresa una petizione online. Dopo pochi mesi dal restyling arriva il ripristino della visualizzazione precedente, con alcune correzioni

Doveva essere il redesign capace di ampliare la platea degli utenti e attrarre iscritti più adulti. Non ha funzionato, nemmeno tra i più giovani. E così Snapchat, a pochi mesi dalla nuova versione dell'app, fa marcia indietro e torna all'antico: nella versione per iPhone è già iniziato il ripristino. O, meglio, una nuova correzione che però ripesca molti elementi del passato e dice addio a quelli lanciati lo scorso autunno.

Le critiche dagli utenti

La nuova versione di Snapchat era stata lanciata alla fine del 2017. Secondo i piani della compagnia guidata da Evan Spiegel i cambiamenti introdotti dovevano servire per ampliare il numero degli utenti cercando di far breccia soprattutto in quelli più maturi, ma così non è stato. Il restyling è stato criticato fin da subito e, come riportato dal sito The Verge, non ha aiutato l'app del fantasmino giallo a crescere, anzi è stato un insuccesso anche tra il pubblico più giovane, più legato a questo social. Contro la novità si sono scagliate anche alcune celebrità. Kylie Jenner, star dei reality show americani, ha criticato via Twitter il restyling provocando un crollo in Borsa della compagnia. Gli utenti hanno inoltre dato vita a una petizione online per chiedere a Snap un ritorno alle origini: l'hanno firmata in un milione e duecentomila.

Ritorno al passato

Sanp, che nel frattempo ha registrato un nuovo trimestre nero per i suoi conti, si è decisa ad ascoltare le rimostranze degli utenti. La nuova versione dell'app torna alle origini: può essere definito un ripristino, con una correzione che ripesca molti elementi del passato e abbandona le principali novità introdotte. Post e chat tornano al classico ordine cronologico, mentre il layout sposta nuovamente le storie degli amici sul lato destro della app. Il social ha poi aggiunto il feed 'Iscrizioni' separato, così da poter effettuare ricerche più facilmente per le storie da creatori e publisher famosi. L'aggiornamento, ha fatto sapere la società, riguarderà inizialmente gli utenti di iPhone e poi quelli Android.

Il crollo degli apprezzamenti

Della riprogettazione di fine anno resta la separazione delle storie degli amici dai contenuti di editori, brand e celebrità. Questo era uno dei punti del restyling che nei piani di Evan Spiegel avrebbe dovuto attirare nuovi fan e inserzionisti. Così non è stato: la società di sondaggi YouGov ha infatti rilevato un crollo nell'apprezzamento dell'app del 73% da parte degli utenti tra i 18 e i 34 anni. Un calo che si è visto anche nel numero degli iscritti: nel primo trimestre del 2018, Snapchat ha guadagnato solo 4 milioni di utenti, meno della metà rispetto al precedente.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"