Microsoft: Paint non è morto, sarà ancora scaricabile

Tecnologia
getty_images_microsoft_2_720

Dopo l’annuncio della sua rimozione da Windows 10 con il prossimo aggiornamento, in molti avevano temuto che scomparisse del tutto. Il programma per disegnare a schermo, invece, sarà ancora disponibile gratis nello Store del colosso di Redmond

L’annuncio dell’inserimento di Paint, celebre programma di Microsoft per disegnare a schermo, nella lista chiamata"Deprecated", ossia il limbo dei  software che non verranno più aggiornati e presto verranno del tutto eliminati, ha scatenato una vera e propria rivolta nostalgica. Tanto che il colosso fondato da Bill Gates ha dovuto puntualizzare che il programma verrà rimosso da Windows 10 con il prossimo grande aggiornamento, ma sarà comunque scaricabile dal Windows Store: "MS Paint – scrive l’azienda sul proprio blog - è qui per rimanere, semplicemente avrà una nuova casa nel Windows Store, dove sarà disponibile gratuitamente".

 

<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="it" dir="ltr">Non preoccupatevi, Paint è qui per restare. <a href="https://t.co/3Iomk2om3e">https://t.co/3Iomk2om3e</a></p>&mdash; Windows Italia (@WindowsItalia) <a href="https://twitter.com/WindowsItalia/status/889759938511286272">25 luglio 2017</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

 

Rimosso con l’aggiornamento di Windows 10

Quel che è certo è che Paint, a 32 anni dalla sua nascita, non verrà più sviluppato. Nato nel 1985 con Windows 1.0, il programma di Microsoft per disegnare a schermo ha iniziato la sua carriera come una versione monocromatica di Pc Paintbrush, un software concesso in licenza da ZSoft. È rimasto invariato quasi del tutto per più di un decennio fino a Windows 98, quando i programmatori hanno previsto la possibilità per gli utenti di salvare i file in formato jpeg. Dopo aver segnato un’epoca, Paint sarà rimosso da Windows 10 con il prossimo grande aggiornamento, il Fall Creators Update, in arrivo il prossimo autunno.

 

Il sostituto

Per sostituire il "pensionato" Paint, Microsoft ha sviluppato un programma più adatto alle nuove esigenze con un nome simile, Paint 3D, ma con funzionalità molto diverse. Si tratta di uno strumento "facile e intuitivo", assicura il colosso fondato da Bill Gates, per realizzare senza troppe difficoltà immagini in tre dimensioni o per traslare quelle in 2D in 3D.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.