Champions League, Real Madrid-Manchester City 3-1: spagnoli in finale. HIGHLIGHTS

Sport
©Ansa

Al Santiago Bernabeu i Blancos vincono la semifinale di ritorno (all'andata era finita 4-3 per gli inglesi). La squadra di Guardiola è passata in vantaggio ma una doppietta di Rodrygo ha rinviato tutto ai tempi supplementari. Un rigore di Benzema ha regalato agli uomini di Ancelotti il biglietto per la finale del 28 maggio a Parigi, dove troveranno il Liverpool di Kloop che ha eliminato il Villarreal

ascolta articolo

Dopo la vittoria del Liverpool contro il Villarreal e il passaggio del turno per i Reds, il Real Madrid ha vinto 3-1 contro il Manchester City nella seconda semifinale di ritorno della Champions League guadagnandosi la finale contro il Liverpool del 28 maggio a Parigi. All'andata era terminata con uno spettacolare 4-3 in favore della squadra di Guardiola. Al "Santiago Bernabeu" i Blancos, freschi campioni di Spagna, sono andati sotto per un gol di Mahrez. Quando sembrava finita, in due minuti i padroni di casa hanno trovato una doppietta con Rodrygo e ai supplementari un rigore di Benzema ha regalato l'incredibile qualificazione per la squadra di Ancelotti (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI CHAMPIONS LEAGUE).

La cronaca di Real Madrid-Manchester City 3-1

vedi anche

Champions League, Villarreal-Liverpool 2-3: inglesi in finale. VIDEO

Primo tempo senza gol. Il Real si rende pericoloso con Benzema e Vinicius. Dall'altra parte Courtois ha bloccato le due conclusioni più pericolose da parte di Bernardo Silva e Foden. Nella ripresa i blancos ci provano ma al minuto 73 è il City a passare in vantaggio: percussione centrale di Bernardo Silva, scarico sulla destra per Mahrez che con una botta di sinistro trafigge Courtois. Sembra tutto finito ma al 90esimo Benzema trova in mezzo Rodrygo che anticipa tutti e segna. Passa solo un minuto, Carvajal mette in mezzo una gran palla e ancora Rodrygo di testa batte Ederson. Partita capovolta e delirio al Bernabeu. Si va ai supplementari e il Real conquista subito un rigore con Benzema: il francese è glaciale e segna dagli 11 metri. I Blancos tengono il risultato e volano in finale.

Il tabellino di Real Madrid-Manchester City 3-1

Gol: 73' Mahrez (MC), 90' e 91' Rodrygo (RM), 95' (rig.) Benzema

 

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao (115′ Vallejo), Nacho, Mendy; Modric (75′ Asensio), Casemiro (75′ Camavinga), Kroos (68′ Rodrygo); Valverde, Benzema (104′ Ceballos), Vinicius (115′ Vazquez). Allenatore: Ancelotti

 

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Joao Cancelo, Ruben Dias, Laporte, Walker (72′ Zinchenko); Bernardo Silva, Rodri (99′ Sterling), De Bruyne (72′ Gundogan); Mahrez (84′ Fernandinho), Gabriel Jesus (78′ Grealish), Foden. Allenatore: Guardiola

 

AMMONITI: Modric, Laporte, Carvajal, Militao, Sterling, Zinchenko

Sport: I più letti