Chelsea, anche Lewis Hamilton e Serena Williams nella cordata che tratta l'acquisto

Sport

Sky News rivela che il sette volte campione del mondo di F1 e la campionessa di tennis hanno accettato di versare circa 20 milioni di sterline nel consorzio guidato dall'ex presidente del Liverpool FC Sir Martin Broughton che sostiene l'offerta di acquisizione del Chelsea

ascolta articolo

Ci sono anche Lewis Hamilton e Serena Williams nella formazione di Sir Martin Broughton, l'ex presidente del Liverpool FC e British Airways che è in lizza con la sua offerta per l'acquisizione della società di calcio del Chelsea. Secondo quanto rivela Sky News infatti il sette volte campione del mondo di F1 (tifoso dell'Arsenal) e la campionessa di tennis hanno accettato di investire circa 20 milioni di sterline (10 per uno) nel consorzio guidato Broughton. 

Investitori affermati

approfondimento

Abramovich conferma: Vendo Chelsea, con i soldi aiuterò vittime guerra

Sia Hamilton, che gareggerà per il suo team Mercedes al Gran Premio dell'Emilia Romagna a Imola in questo fine settimana, sia Serena Williams, che ha vinto 23 titoli del Grandi Slam di cui sette a Wimbledon, sono diventati investitori affermati negli ultimi anni. Serena Ventures, il fondo di capitale di rischio della star del tennis, questa settimana ha annunciato un investimento in Opensponsorship, una start-up di tecnologia sportiva con sede in Gran Bretagna, mentre Sir Lewis ha sostenuto una serie di altre start-up come Zapp, la drogheria rapida con sede a Londra. Hamilton e Williams sono in trattativa con il gruppo di investitori da diverse settimane e il consorzio li ha selezionati proprio per la loro esperienza nella creazione di marchi sportivi globali. Non è la prima volta che atleti famosi sostengono un club della Premier League: il campione di basket LeBron James, ad esempio, è stato per più di un decennio un piccolo azionista del Liverpool.

Sport: I più letti