Champions League: Atlético Madrid-Manchester City 0-0, Liverpool-Benfica 3-3. HIGHLIGHTS

Sport
Ansa/Getty

I Reds pareggiano ad Anfield con un gol di Konaté e una doppietta di Firmino e passano in semifinale, dove incontreranno il Villarreal. Reti inviolate al Wanda Metropolitano, dove la squadra di Guardiola conquista la qualificazione forte della vittoria per 1-0 dell'andata: giocherà contro il Real Madrid

ascolta articolo

Dopo Villarreal e Real Madrid, Liverpool e Manchester City sono le altre due squadre semifinaliste dell'edizione 2021/2022 della Champions League (GLI HIGHLIGHTS). I Reds, che all'andata avevano vinto 3-1, pareggiano in casa con il Benfica per 3-3 e si qualificano alle semifinali, dove affronteranno il Villarreal. Al Wanda Metropolitano la squadra di Guardiola fatica, pareggia 0-0 con l'Atlético Madrid ma grazie all'1-0 dell'andata passa il turno: ora giocherà contro il Real Madrid.

La cronaca di Atlético Madrid-Manchester City (HIGHLIGHTS)

leggi anche

Champions League: Bayern-Villarreal 1-1 e Real Madrid-Chelsea 2-3

Primo tempo senza reti al Wanda Metropolitano. Atlético più propositivo rispetto al match dell’Etihad ma è il City ad avere le migliori occasioni. Stones manda di poco alto un colpo di testa dagli sviluppi di un angolo. La grande chance capita sui piedi di Gundogan che da pochi passi indirizza verso la porta ma il pallone colpisce il palo. Per i padroni di casa una conclusione di Kondogbia, agevolmente parata da Ederson. Nella ripresa Griezmann vicino al gol: il francese raccoglie una sponda di Joao Felix, calcia con il sinistro ma la palla esce di un soffio. All'86' occasione per l'Atlético con Correa che lavora un buon pallone di sponda con il petto, ci si avventa Cunha che calcia, palla deviata in angolo. All'89' Foden subisce un fallo, si scaldano gli animi e scatta quasi la rissa tra i giocatori delle due squadre, con la tensione che rimane altissima ad ogni scontro fino al fischio finale, arrivato dopo ben 13 minuti di recupero. Passa il City, in semifinale affronterà il Real Madrid.

Il tabellino di Atlético Madrid-Manchester City 0-0

ATLETICO MADRID (3-5-2): Oblak; Savic, Felipe, Reinildo Mandava; Llorente, Koke (69' De Paul), Kondogbia, Lemar (82' Suarez), Lodi (70' Correa); Joao Felix (82' Cunha), Griezmann (69' Carrasco). All.: Simeone

 

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker (74' Ake), Stones, Laporte, Cancelo; De Bruyne (65' Sterling), Rodri, Gundogan; Mahrez, Foden, Bernardo Silva (80' Fernandinho). All.: Guardiola

 

Ammoniti: Felipe, Llorente, Savic, Aké, Mahrez, Foden, Cancelo e Simeone

 

Espulso: Felipe per doppia ammonizione

La cronaca di Liverpool-Benfica (HIGHLIGHTS)

leggi anche

Champions League: Benfica-Liverpool 1-3 e Man. City-Atl. Madrid 1-0

Ad Anfield la sbloccano i padroni di casa al 21’ con un colpo di testa di Konaté: corner e stacco vincente del difensore che a Lisbona aveva segnato al 17' sempre da palla inattiva. Il Benfica trova il pareggio al 32’: un contrasto perso da Milner manda in porta Gonçalo Ramos, che scatta sulla linea e poi è freddo a battere Alisson. Pochi minuti dopo Liverpool vicino al raddoppio: clamoroso recupero difensivo di Grimaldo che nega il gol a Luis Diaz con un intervento in scivolata provvidenziale. Raddoppio che arriva nella ripresa con un gol di Firmino, servito da Diogo Jota. Dieci minuti dopo segna ancora l'attaccante brasiliano, che con una conclusione al volo su palla inattiva porta il risultato sul 3-1. Il Benfica risponde al 73' con Yaremchuk: l'attaccante ucraino scatta sul filo del fuorigioco, punta Alisson e lo aggira depositando in rete. Poi arriva il gol di Nuñez, che batte Alisson sul secondo palo con un tocco di destro. Sul finale i portoghesi sono sotto 6-4 nel risultato "aggregate" e provano l'impresa con un destro al volo di Nuñez che costringe Alisson a un intervento straordinario sul primo palo. Al 90' azione del Liverpool con Salah che fa tutto bene ma nel servire l'assist a Mané lo "costringe" a segnare in fuorigioco. Al 95' segna ancora Nuñez, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Anfield intona "You'll Never Walk Alone" e il Liverpool vola in semifinale, dove se la vedrà con il Villarreal.

Il tabellino di Liverpool-Benfica 3-3

Gol: 21' Gonaté (L), 32' Ramos (B), 55' e 65' Firmino (L), 73' Yaremchuk (B), 81' Nuñez (B)

 

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson, Gomez, Konaté, Matip, Tsimikas, Henderson (57′ Fabinho), Milner (57′ Thiago Alcantara), Keità, Jota (57′ Salah), Diaz (66′ Mané), Firmino. All.: Klopp

 

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos, Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo, Everton, Weigl, Taarabt (66′ Joao Mario), Goncalves (46′ Yaremchuk), Ramos (78′ Bernardo), Nuñez. All.: Verissimo

Sport: I più letti