GP Arabia, incidente di Mick Schumacher: il pilota tedesco gareggerà VIDEO

Sport

Impatto violentissimo per il giovane driver della Haas durante le qualifiche. Il post su Instagram in tarda serata: "Sto bene"

ascolta articolo

Mick Schumacher non prenderà il via del GP di Formula 1 dell'Arabia Saudita, dopo il violento impatto contro un muretto della pista durante le qualifiche. Lo ha annunciato il team Haas. "Schumacher è stato portato al centro medico dopo un grave incidente alla curva 12 durante la seconda parte delle qualifiche (Q2). Dopo un esame iniziale che non ha rivelato ferite, Schumacher è stato trasferito al King Military Hospital Fahad di Gedda per controlli precauzionali", afferma una nota diffusa dalla scuderia. 

Per la Haas in pista solo Magnussen

approfondimento

Missili dallo Yemen, maxi incendio a Jeddah alla vigilia della F1

La squadra ha quindi deciso di partecipare al Gran Premio dell'Arabia Saudita con il solo Kevin Magnussen, come si legge nel comunicato. Il 23enne pilota tedesco sarebbe potuto partire dalla 14a posizione sulla griglia. Il suo ritiro fa guadagnare una posizione a Lewis Hamilton (Mercedes), uscito dalla lotta per la pole già al termine della Q1, e sedicesimo al via. Il pilota della Mercedes partirà invece quindicesimo.

Schumi Jr su Instagram: "Sto bene"

vedi anche

Calcio, Eriksen torna in Nazionale e segna dopo due minuti. FOTO

In tarda serata, dopo essere uscito dall'ospedale, Schumacher Jr ha postato un messaggio su Instagram: "Ciao a tutti, volevo solo farvi sapere che sto bene. Grazie per i vostri gentili messaggi. La macchina era fantastica, torneremo più forti".

Sport: I più letti