Roma, errore clamoroso: 6 cambi contro lo Spezia in Coppa Italia

Sport
©Fotogramma
Fotogramma _Paulo Fonseca 2

I giallorossi, nel match perso 4 a 2 contro la squadra ligure, hanno effettuato un cambio in più di quelli concessi dal regolamento, esponendosi al rischio di una sconfitta a tavolino. Dopo il derby perso in campionato e questo nuovo ko la panchina di Paulo Fonseca potrebbe essere a rischio

Momento di grande difficoltà per la Roma, la cui stagione positiva fino a pochi giorni fa sembra aver avuto un brusco stop, dal campo alla gestione tecnica. Dopo la secca sconfitta nel derby con la Lazio nell'ultimo turno di campionato, infatti, la squadra di Paulo Fonseca è stata a sorpresa eliminata anche dalla Coppa Italia perdendo per 4 a 2 contro lo Spezia all'Olimpico dopo i tempi supplementari. Una sconfitta resa ancor più difficile da digerire perché durante il match si è verificato anche un clamoroso errore della panchina giallorossa, che è arrivata ad effettuare 6 cambi, uno in più di quelli consentiti dal regolamento.

 

L'errore

Il regolamento prevede infatti che durante la partita si possano effettuare cinque sostituzioni in tre slot, escluso l'intervallo, e concede un quarto spazio per i cambi in caso di tempi supplementari. Quest'ultimo però non può essere in alcun modo sfruttato per una sesta sostituzione, e l'arbitro non può intervenire in casi del genere. Un limite che in campo qualcuno pareva avere in mente, tanto che al momento dell'ultima sostituzione nel primo tempo supplementare Lorenzo Pellegrini, capitano della squadra nel match di Coppa Italia, si è rivolto alla sua panchina chiedendo se quel cambio non fosse contro il regolamento, ricevendo però una risposta negativa. Ora il giudice sportivo dovrà decidere se omologare il 4-2 finale per lo Spezia o infliggere per questa violazione regolamentare lo 0-3 a tavolino alla Roma. Dal punto di vista agonistico cambierebbe poco, visto che la squadra capitolina è comunque eliminata, ma questo episodio sembra testimoniare la confusione in cui l'intero staff giallorosso pare all'improvviso precipitato.

 

Il precedente del caso Diawara

A peggiorare la situazione della Roma c'è il fatto che non si tratta del primo errore tecnico di questo tipo nella stagione in corso. Nella prima giornata di questo campionato, infatti, alla Roma fu comminato uno 0 a 3 a tavolino contro il Verona (partita che sul campo era finita 0 a 0) a causa dell'inserimento di Diawara nella lista sbagliata.

 

Paulo Fonseca in bilico

Tutto questo rischia di mettere in pericolo la panchina di Paulo Fonseca, già oggetto di polemiche per la brutta sconfitta e l'atteggiamento remissivo dellla Roma nel derby perso. “È un momento difficile perché volevamo proseguire il cammino in Coppa Italia. Non posso rimproverare nulla ai miei", ha commentato l'allenatore dopo il match con lo Spezia. Il portoghese ha invece dato una risposta più generica sulla questione del cambio illecito: "Se c'è un problema abbiamo tempo per discuterne internamente, con la società". E il lusitano non sembra neanche sentire troppo la pressione di un possibile esonero: "Sono in discussione dal primo giorno che sono arrivato – ha aggiunto - io vado avanti con forza. Siamo terzi in Serie A, ho fiducia nella squadra. Quando non vinco sono sempre in discussione".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.