Caso Diawara, il giudice sportivo ha deciso: Verona-Roma 3-0 a tavolino

Sport

A causa di un errore nella compilazione delle liste della rosa riguardante il centrocampista guineano la squadra di Fonseca perde la prima partita di campionato che sul campo era finita 0 a 0. I giallorossi presentano ricorso

Il giudice sportivo della serie A ha inflitto lo 0-3 a tavolino alla Roma per aver schierato sabato nella partita di esordio del campionato contro il Verona il centrocampista Diawara, non incluso nella lista dei 25 giocatori della rosa.

Dal pareggio alla sconfitta

approfondimento

Tutti gli obiettivi delle squadre di Serie A

Sul campo la partita era terminata 0-0, ma il risultato è stato successivamente rimesso in discussione quando è emerso che il giocatore guineano per errore non era stato inserito nella lista dei 25 giocatori della rosa perché ancora considerato dalla società giallorossa un under 22, quando in realtà aveva compiuto 23 anni lo scorso 17 luglio. Diawara non avrebbe dovuto quindi essere schieratoLa Roma ora ha la possibilità di presentare ricorso contro la decisione.

La Roma annuncia ricorso
 

La Roma presenterà comunque ricorso contro la decisione del giudice sportivo della Serie A di infliggerle lo 0-3 a tavolino per aver schierato sabato a Bologna Diawara.

Sport: I più letti