Sofia, prima finale Atp in carriera per Jannik Sinner

Sport

Il tennista altoatesino supera in due set il francese Mannarino, con il punteggio di 7-5, 6-3, e accede all'atto finale del torneo dove incontrerà il vincente tra Pospisil e Gasquet. È il più giovane tennista italiano a raggiungere una finale Atp con 19 anni e 89 giorni

A 19 anni è arrivata la prima finale Atp in carriera per Jannik Sinner. Il tennista altoatesino, già vincitore delle Next Gen Atp Finals del 2019 e reduce da un ottimo Roland Garros concluso solo ai quarti di finale contro Rafa Nadal, ha conquistato l'ultimo atto del torneo di Sofia superando in due set il francese Adrian Mannarino con il punteggio di 6-3 7-5.

Una vittoria di personalità

approfondimento

Jannik Sinner, chi è il giovane tennista italiano. FOTO

Un altro esame passato a pieni voti per il tennista italiano, numero 44 del mondo e con questo risultato virtualmente numero 41, che non ha tremato davanti a un avversario più esperto, 32 anni, e messo meglio in classifica, numero 35. L'atleta bolzanino ha imposto il suo gioco fin dalle prime battute nonostante una prima di servizio discontinua (appena sopra il 50%). A fare la differenza sono stati pochi punti ma decisivi: Sinner ha infatti sfruttato le uniche due palle break fornite dall'avversario annullando invece le tre concesse. Ora in finale attende il vincente della sfida tra il canadese Pospisil e un altro giocatore transalpino di grande esperienza come Gasquet. In palio c'è l'opportunità di alzare al cielo il primo trofeo della sua giovane carriera. 

"Ho dovuto giocare il mio miglior tennis"

"Non è facile giocare contro un avversario come Mannarino - ha commentato Sinner a fine partita - ho dovuto giocare il mio miglior tennis per batterlo. È un grande giocatore. È un onore arrivare in fondo, davanti a questi tifosi appassionati, non vedo l'ora di giocare la finale. È bello avere finalmente i fan nell'arena. Spero di ripetermi quest'anno, già nel 2019 avevo giocato bene in questo periodo dell'anno. Bisogna stare calmi e non farsi trasportare dalle emozioni, sono migliorato a livello di risposta. Sono contento per la parte finale del match". Sinner è il più giovane tennista italiano a raggiungere una finale Atp, a 19 anni e 89 giorni.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24