Midtjylland-Atalanta 0-4: video, gol e highlights

Sport

Dominio Atalanta in Danimarca, tre gol in 42 minuti per chiudere la pratica Midtjylland. Zapata apre le marcature, poi Gomez e Muriel chiudono la partita. Nella ripresa ci pensa Miranchuk ad arrotondare il risultato. Nell’altro match vittoria del Liverpool sul campo dell’Ajax

Dopo Juventus e Lazio, anche l’Atalanta conquista la vittoria nella prima giornata della Champions League 2020/2021 (LE SQUADRE FAVORITE). Gli uomini di Gasperini chiudono la pratica Midtjylland in 42 minuti grazie ai gol di Zapata, Gomez e Muriel. Nella ripresa c’è spazio anche per Miranchuk che appena entrato inventa il gol dello 0-4. Nell’altra sfida del gruppo D anche il Liverpool vince in trasferta battendo di misura l’Ajax.

Primo tempo: dominio Atalanta, tre gol in 42 minuti

Bastano 10 minuti all’Atalanta per prendere le misure al Midtjylland. Anche il campo pesante a causa della forte pioggia ha inciso sulla partenza dei bergamaschi che però dopo un paio di tentativi sterili dei padroni di casa prende in mano il pallino del gioco. Al 16’ Zapata affonda in profondità e di destro colpisce il palo, ci riprova al 24' ma conclude di un soffio a lato. Due minuti dopo ecco il gol: l’attaccante colombiano sfrutta la sponda di Romero e a tu per tu con il portiere non sbaglia. Il Midtjylland reagisce e va vicino al pari prima con Dreyer e poi soprattutto con Onyeka che da due passi manda fuori di testa. Ogni velleità viene subito spazzata dal Papu Gomez che al 36’ fulmina di destro Hansen con un bolido dai 20 metri. La palla accarezza la parte bassa della traversa e si infila in rete. Al 42’ Muriel serve il tris chiudendo i giochi. Azione spettacolare con Gomez che gioca di sponda per Zapata, destro che Hansen non controlla e Muriel è lesto a insaccare lo 0-3.

Secondo tempo: Atalanta in totale controllo, che gol Miranchuk

Nella seconda frazione l’Atalanta gestisce da grande squadra e fino al 70’ non corre particolari pericoli. Gasperini ne approfitta per fare qualche cambio e inserisce anche Ilicic, già titolare nella trasferta di Napoli. Sviatchenko ci prova di testa con Sportiello che si fa trovare pronto, risponde al 72’ Pasalic con un’azione personale sventata dal portiere Hansen. Clamorosa al 75’ l’occasione di Ilicic che dopo una grande combinazione si presenta in area ma trova la deviazione d’istinto dell’estremo difensore danese. Anche il Midtjylland va vicino al gol prima con Onyeka che sfiora il palo dopo un’azione solitaria e poi con Evander che ci prova dalla distanza ma trova i guantoni di Sportiello. All’89’, appena entrato, Miranchuk chiude la partita con un grande gol: da fermo colpisce di sinistro e beffa il portiere

Il tabellino di Midtjylland-Atalanta

MIDTJYLLAND (4-2-3-1): Hansen; Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Onyeka (87’ Kraev), Cajuste (76’ Madsen); Dreyer, Pione Sisto (87’ Anderson), Mabil (75’ Vibe); Kaba (60' Evander). All. Priske

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero (86’ Palomino), Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler (80’ Pessina), Gosens; A. Gómez (68' Pasalic); D. Zapata (80’ Miranchuk), Muriel (68' Ilicic). All. Gasperini

Arbitro: Artur Soares Dias (Portogallo)

Marcatori: 26' Zapata, 36' Gomez, 42' Muriel, 89’ Miranchuk

Ammoniti: Pione Sisto, Romero

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24