Inter-Borussia Moenchengladbach 2-2: video, gol e highlights di Champions League

Sport

Finisce in parità a San Siro: i nerazzurri segnano due volte con Lukaku, i tedeschi colpiscono con Bensebaini su rigore e Hofmann

Inizia con un pareggio l'avventura dell'Inter nella fase a gironi della Champions League 2020/2021. I nerazzurri, inseriti nel Gruppo B, vengono fermati in casa dal Borussia Moenchengladbach. Lukaku, autore di una doppietta, apre e chiude le marcature: in mezzo i due gol dei tedeschi firmati da Bensebaini e Hofmann. In testa al girone dei nerazzurri c’è lo Shakhtar Donetsk che ha battuto a sorpresa il Real Madrid. (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLE PARTITE DI MERCOLEDI')

Primo tempo: nerazzurri imprecisi

 

Conte sceglie Darmian per sostituire l'indisponibile Hakimi sulla fascia destra del centrocampo nerazzurro e lancia Erkisen alle spalle di Sanchez e Lukaku. La prima occasione arriva dopo quattro minuti: Perisic crossa dalla sinistra per Darmian che di testa non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Eriksen ci prova con la sua specialità, il calcio di punizione: il tiro del danese viene bloccato da Sommer. I tedeschi si fanno vedere dalle parti di Handanovic al 33': Hofmann mette in mezzo per Plea che manca l'impatto con il pallone. Nerazzurri ad un passo dal vantaggio al 41': grande azione di Lukaku che in area di rigore disorienta gli avversari e incrocia sull'angolo lontano ma la palla finisce di poco a lato.

Secondo tempo: Lukaku evita la sconfitta

 

Nell'intervallo Conte sostituisce Alexis Sanchez con Lautaro Martinez. Gli sforzi offensivi dei nerazzurri si concretizzano al minuto 49, quando Lukaku sblocca il risultato: un tiro di Darmian viene deviato e arriva sui piedi del belga che a due passi dalla linea non deve far altro che insaccare alle spalle di Sommer. Nel momento migliore dell'Inter, il Borussia Moenchengladbach trova il pareggio. Al 60' l'arbitro Kuipers, dopo aver rivisto l'azione al Var, assegna un calcio di rigore ai tedeschi per fallo di Vidal su Thuram. Sul dischetto si presenta Bensebaini che batte Handanovic. La partita diventa incandescente e il finale è pieno di emozioni. All'81' Lautaro Martinez colpisce il palo. Due minuti più tardi Hofmann colpisce in contropiede, firmando la rimonta del Borussia. Il gol viene convalidato dopo un'altra consultazione del Var. L'Inter però non si arrende al 90', sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trova con Lukaku la rete del definitivo 2-2.

Il tabellino di Inter-Borussia Moenchengladbach 2-2

Reti: 49' e 90' Lukaku (I), 63' rig. Bensebaini (BM), 85' Hofmann (BM)

 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, de Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic (78' Bastoni); Eriksen (78' Brozovic); Sanchez (46' Lautaro), Lukaku. All. Conte

 

BORUSSIA MONCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Embolo (74' Herrmann), Hofmann, Thuram; Pléa. All. Rose

 

Ammoniti: D'Ambrosio (I), de Vrij (I), Kramer (BM), Handanovic (I)

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24