Atalanta-Brescia 6-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

Trascinati dalla splendida tripletta di Pasalic, la Dea vince a valanga il derby con le Rondinelle. Gasperini momentaneamente secondo a 70 punti, Lopez penultimo a quota 21 in zona retrocessione

Nella 33esima giornata di Serie A, il derby tra Atalanta e Brescia finisce con un punteggio tennistico: 6-2 (FOTO). Pasalic è autore di una splendida tripletta; gioia anche per de Roon, Malinovskyi e Zapata. Di Torregrossa e Spalek le reti delle Rondinelle. La Dea, che sale temporaneamente al secondo posto (70 punti) è alla decima vittoria nelle ultime undici partite, mentre il Brescia rimane al penultimo posto in classifica, a quota 21 (GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A - IL CALENDARIO)

Primo tempo: poker della Dea

vedi anche

Le foto di Atalanta-Brescia

Assente Muriel per un trauma cranico dovuto a una caduta, l'Atalanta si affida a Malinovskyi, Zapata e Pasalic. Ed è proprio quest'ultimo che dopo soli due minuti trafigge Andrenacci. Pareggia subito Torregrossa (8'), ma la Dea è in piena forma e con de Roon (25'), Malinoskyi (28') e Zapata (30') cala il poker prima di rientrare negli spogliatoi.

 

Secondo tempo: valanga nerazzurra

leggi anche

Atalanta, cade e batte la testa: ricoverato Muriel

Nella ripresa i bergamaschi non si fermano: Pasalic trova la tripletta in pochi minuti (55' e 58'). La squadra di Gasperini si limita a controllare. Nel finale rete di Spalek imbeccato da Tonali (83'). Finisce così: 6-2 per l'Atalanta, che va momentaneamente a -6 dalla capolista Juventus, in attesa della gara dei bianconeri con il Sassuolo.

Il tabellino di Atalanta-Brescia 6-2

Gol: 2', 55' e 58' Pasalic (A), 8' Torregrossa (B), 25' De Roon (A), 28' Malinovskyi (A), 30' Zapata (A), 83' Spalek (B)

  • ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello (80' Rossi); Sutalo, Caldara, Djimsiti (74' Czyborra); Castagne (74' Bellanova), Tameze, De Roon, Gosens; Pasalic; Malinovskyi (74' Piccoli), D. Zapata (46' E. Colley). All. Gasperini
  • BRESCIA (4-4-2): Andrenacci; Semprini, Mateju, Chancellor, Mangraviti; Spalek, Dessena, Viviani (56' Tonali), Bjarnason; Torregrossa (61' Ndoj), A. Donnarumma (67' Ayé). All. Lopez

Sport: I più letti