Coronavirus, annullata la maratona di New York 2020: era prevista a novembre

Sport
©Getty

Una delle più popolari corse di resistenza al mondo cancellata per questioni legate all'emergenza Covid-19. È la seconda volta nella storia che la gara salta. L'evento sportivo attrae ogni anno circa 50.000 corridori, 10.000 volontari e un milione di fan lungo le strade della città

Doveva corrersi il primo novembre la maratona di New York del 2020, e invece non si farà. La popolare corsa di resistenza è stata annullata a causa di problemi di sicurezza in seguito alla pandemia di coronavirus (IL LIVE). Lo ha annunciato l'associazione New York Road Runners, che organizza l'evento. È la seconda volta che la gara la maratona più popolare al mondo è stata annullata, dopo la parentesi del 2012 a seguito del passaggio dell'uragano Sandy. Quella di quest'anno sarebbe stata la cinquantesima edizione della corsa.

approfondimento

I principali eventi sportivi di estate e autunno 2020. FOTO

La maratona attrae ogni anno circa 50.000 corridori, 10.000 volontari e un milione di fan lungo le strade della città. 

Sport: I più letti