Juve, Cristiano Ronaldo è tornato alla Continassa per test e visite

Sport

Il portoghese dopo 72 giorni di assenza è tornato ad affacciarsi al centro sportivo dei bianconeri per unirsi ai compagni e allo staff tecnico

Ieri il grosso della corte era già rientrato alla Continassa, ma oggi è arrivato il re. Cristiano Ronaldo dopo 72 giorni di assenza è tornato ad affacciarsi al centro sportivo della Juventus per unirsi ai compagni e allo staff tecnico. Ronaldo è rientrato da Madeira due settimane fa e dopo avere passato il periodo di quarantena nella sua residenza di Torino è a tutti gli effetti a disposizione di Sarri.

Test medici poi allenamento

approfondimento

Calcio, Andrea Barzagli lascia lo staff tecnico della Juventus

Il fuoriclasse portoghese ha varcato i cancelli del centro sportivo della Juventus questa mattina poco prima delle 9.30 a bordo della sua Jeep per sostenere alcuni test fisici e visite mediche per poi poter riprendere il lavoro sul campo. Cr7 è il primo straniero della Juve ad effettuare questi test mentre domani toccherà a De Ligt e Szczesny. L’attaccante potrà quindi iniziare ad allenarsi insieme agli altri giocatori, suddivisi in piccoli gruppi, sotto gli occhi del tecnico Sarri.

Sport: I più letti