Juve, Dybala è guarito dal coronavirus: il tampone è negativo

Sport

L'annuncio della Juventus dopo le cattive notizie della scorsa settimana, quando era risultato ancora positivo dopo oltre un mese. Il Torino ha invece comunicato un caso tra i suoi calciatori: è asintomatico

Paulo Dybala è guarito dal Coronavirus. Lo rende noto la Juventus. "Paulo Dybala ha effettuato, come da protocollo, il doppio controllo con test diagnostici (tamponi) per il coronavirus-Covid 19 - si legge sul sito del club -. Gli esami hanno dato esito negativo. Il giocatore è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare". Anche il calciatore argentino ha dato l’annuncio sui social, con una foto su Instagram in cui si mostra felice, a braccia larghe come a dire “finalmente”. Nello stesso giorno, il Torino ha invece comunicato il primo caso di positività tra i suoi calciatori.

 

Il 21 marzo l'annuncio della positività

Dybala aveva reso nota la sua positività al Sars-CoV2, assieme alla fidanzata Oriana, lo scorso 21 marzo,  terzo calciatore della Juventus infettato dopo il difensore Daniele Rugani e il centrocampista Blaise Matuidi. Il fantasista 26enne, asintomtico,  legato alla Juve da un contratto che scade nel 2022, ha continuato ad allenarsi tra le mura di casa. Pochi giorni fa, a fine aprile, era risultato non ancora guarito, dopo più di un mese, a un secondo controllo.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.