Coronavirus, in Coppa Davis Italia-Corea del Sud a porte chiuse

Sport

Si giocherà senza pubblico a Cagliari per via del decreto del governo per evitare la diffusione dell’epidemia. La Federazione italiana del tennis pronta a rimborsare i 3.000 biglietti venduti

Anche il tennis rimane a porte chiuse. Gli incontri della sfida di Coppa Davis tra Italia e Corea del Sud, in programma il 6 e il 7 marzo a Cagliari, si disputeranno senza pubblico. Lo ha ufficializzato la Fit, federazione italiana tennis, adeguandosi al decreto del governo sull’emergenza Coronavirus (AGGIORNAMENTI - RINVIATA NAPOLI-INTER DI COPPA ITALIA - IL RINVIO DI JUVENTUS-MILAN)

Fit pronta a rimborsare 3mila biglietti

La Fit è pronta rimborsare i biglietti venduti. Una brutta notizia per gli oltre tremila appassionati che avevano acquistato i tagliandi giornalieri o l'abbonamento per la sfida che garantirà l'accesso alla fase finale di Madrid a novembre. L’incasso si sarebbe aggirato intorno ai 200mila euro.

Barazzutti: "Situazione Coronavirus seria, ma niente panico"

"La situazione che sta vivendo il Paese è seria - ha detto il capitano Corrado Barazzutti riferendosi all'emergenza coronavirus - siamo qui per giocare una competizione sportiva, cerchiamo di andare avanti senza panico".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.