Coronavirus, Uefa: al momento nessuna variazione alla Champions

Sport

"Non vi è alcun cambiamento nelle competizioni organizzate", fanno sapere da Nyon. Il presidente del Lione aveva ipotizzato campo neutro per il ritorno della sfida con la Juventus

"Al momento non vi è alcun cambiamento nelle competizioni organizzate dalla Uefa": dal suo quartier generale di Nyon, in Svizzera, l'Uefa commenta così eventuali modifiche del calendario di coppe nel pieno dell’allerta Coronovirus. "Qualora venisse deciso una modifica in qualsiasi competizione, anche di una sola partita, l'Uefa lo comunicherebbe rapidamente", aggiunge l'ufficio stampa. "L'Uefa prende molto al serio la situazione legata al coronavirus (LIVE - SPECIALE). Seguiamo da vicino la situazione e siamo in contatto con l'OMS e le autorità nazionali riguardo al Covid-19 ed il suo sviluppo. E siamo in contatto con tutti i club in relazione a questa situazione", conclude il comunicato dell’Uefa. La precisazione arriva poche ore dopo le frasi del presidente del Lione che aveva ipotizzato di giocare il ritorno con la Juve in campo neutro.

Da Lione qualche timore per la trasferta a Torino

Se infatti Napoli e Atalanta giocheranno in Spagna la partita di ritorno degli ottavi di finale (rispettivamente a Barcellona e Valencia), i bianconeri sono l’unica italiana impegnata in casa: il 17 marzo è in programma il match con i francesi del Lione, vittoriosi 1-0 settimana scorsa. Ma dopo il rinvio (con strascichi polemici) di Juve-Inter di ieri sera, si apre il dibattito anche sulle prossime gare interne della squadra di Agnelli: mercoledì semifinale di coppa Italia col Milan, due settimane dopo la gara con l’OL.

Aulas: "Se dovessimo giocare in campo neutro, lo faremo"

Nelle ore scorse, il presidente del Lione, Jean-Michel Aulas, dopo aver premesso che "deciderà l'Uefa sulla partita contro la Juventus", aveva aggiunto "se dovessimo giocarla su un campo neutro, lo faremo". Aulas aveva spiegato ai media d’Oltralpe che avrebbe seguito "l'evolversi della vicenda della squadra Under 23 della Juventus, che è stata messa in quarantena, visto che si è allenata anche con i professionisti. Vediamo cosa succederà. Attendo cosa dirà l'Uefa e spero arrivino buone notizie. Nel peggiore dei casi, se saremo chiamati a giocare su un campo neutro, siamo pronti a farlo".

Uefa riunita ad Amsterdam, domani a congresso

Attualmente, i maggiori dirigenti del calcio europeo sono riuniti ad Amsterdam. Dopo l'odierno esecutivo, domani si terrà nella città olandese il congresso. In agenda non è previsto un punto specifico sul coronavirus, assicura l'ufficio stampa. È quasi scontato, però, che la questione venga comunque trattata fra le "varie".

 

 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.