Fiorentina-Lecce 0-1: video, gol e highlights della partita di serie A

Sport
@Getty Images

Terza vittoria in trasferta per il Lecce che espugna l'Artemio Franchi e mette nei guai la Fiorentina di Vincenzo Montella. A decidere il match un gol di La Mantia

Grande vittoria del Lecce di Fabio Liverani che ritrova il successo dopo oltre due mesi ed espugna l'Artemio Franchi. Terzo successo esterno per i pugliesi, la Fiorentina prolunga la sua striscia negativa e deve fare i conti anche con l'infortunio di Franck Ribery.

Ottimo approccio della Fiorentina che nei primi venti minuti spinge con insistenza per trovare subito il vantaggio. Il Lecce si difende con ordine e non si fa schiacciare. Ribery prova ad accendere l’attacco ma sono tanti gli errori nell’ultimo passaggio. Dopo un tentativo di Milenkovic dalla distanza, l’occasione più pericolosa arriva solo a cinque minuti dalla fine del primo tempo con Dalbert. Lungo possesso palla della Fiorentina, Lirola dalla destra serve l’esterno che di testa non inquadra la porta. La frazione si chiude con l’infortunio di Ribery per fallo di Tachsidis. L’ex Bayern Monaco è costretto così ad abbandonare il campo.

La Mantia segna, Vlahovic spreca

Nella ripresa Boateng prende il posto di Ribery, il Lecce approfitta del momento e al 50’ passa in vantaggio. Farias serve Shakhov in area, il centrocampista mette in mezzo per La Mantia che di testa in tuffo non sbaglia. Il gol scatena la Fiorentina che in pochi minuti costruisce almeno quattro occasioni clamorose. Gabriel sale in cattedra con due interventi di puro istinto che negano il gol a Vlahovic. Con il passare dei minuti il Lecce riesce a gestire al meglio le sfuriate viola nonostante i cambi offensivi di Vincenzo Montella. Al 71’ ancora Vlahovic prova la conclusione di prima intenzione da buonissima posizione ma spara alto. La lucidità inizia a venire meno e la Fiorentina si affida più a iniziative personali. Il Lecce tiene benissimo e all’89’ spreca clamorosamente la possibilità di chiudere la partita. Babacar ruba palla a Ceccherini e si invola solo davanti a Dragowski ma l’attaccante incespica e conclude debolmente. Nei minuti di recupero la Fiorentina non riesce a costruire occasioni da gol e il Lecce può festeggiare la vittoria.

Il tabellino del match

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola (55′ Ghezzal), Castrovilli, Badelj (72’ Pedro), Pulgar, Dalbert; Vlahovic, Ribery (46′ Boateng). In panchina: Terracciano, Ranieri, Sottil, Cristoforo, Eysseric, Venuti, Benassi, Zurkowsky, Terzic. All. Vincenzo Montella.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Tabanelli, Tachtsidis, Petriccione; Shakhov; Farias (57′ Babacar), La Mantia (78’ Vera). In panchina: Vigorito, Bleve, Riccardi, Benzar, Meccariello, Dubickas, Gallo, Lo Faso, Dell’Orco, Imbula. All. Fabio Liverani.

ARBITRO: Marco Piccinini di Forlì (Carbone-Villa; IV Minelli; VAR Calvarese-Di Paolo)

MARCATORI: 50’ La Mantia

AMMONITI: Rispoli, Petriccione, Castrovilli, Rossettini

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.