Juventus-Bayer Leverkusen 3-0: video, gol e highlights della partita di Champions League

Sport

Bianconeri a segno con Higuain nella prima frazione (17') e nella ripresa con Bernardeschi (61') e Cristiano Ronaldo (88'). La squadra di Sarri si porta così in testa al gruppo D insieme all'Atletico Madrid che ha battuto la Lokomotiv Mosca

La Juventus batte 3-0 il Bayer Leverkusen e si porta in vetta al gruppo D insieme all’Atletico Madrid che ha superato il Lokomotiv Mosca. Bianconeri a segno con Higuain (17') nella prima frazione e con Bernardeschi (61') e Cristiano Ronaldo (88') nella ripresa. Buona la prima europea casalinga per Sarri che a Madrid aveva visto sfumare i tre punti nel finale. (TUTTI I GOL DELLA SECONDA GIORNATA

Una gemma del Pipita sblocca la partita

Dopo le prime fasi a passo ridotto in cui sembra quasi più intraprendente il Bayer, la Juve sale di tono e guadagna metri. Un atteggiamento che paga subito: al 17’ Higuain addomestica un pallone al limite dell’area e trova un tracciante che non lascia scampo al portiere Hradecky. I tedeschi accusano il colpo del gol e solo al 25’ Volland prova con un tiro-cross a impensierire Szczesny. Al 38’ è ancora Higuain, il più pericoloso dei suoi, ad andare ancora vicino alla rete, ma Hradecky questa volta si oppone bene.

Bernardeschi e CR7 calano il tris juventino

La ripresa si apre sullo stesso leit motiv del primo tempo. Il Bayer cerca di fare la partita e creare qualche pericolo ai bianconeri, che però vanno ancora vicino alla rete con una trama che si chiude con un tiro alto di Bernardeschi al 50’. Sette minuti, e non è un caso, dopo è CR7 a provare la via del raddoppio con una conclusione di quelle con cui di solito non lascia scampo al portiere avversario, ma Hradecky si distende e para. L’estremo difensore del Bayer non può nulla però al 62’, quando un’iniziativa sulla sinistra di Higuain sfocia in un assist per Bernardeschi che da centro area non perdona. Messo al sicuro il risultato la Juve rischia di triplicare con Pjanic che direttamente da corner al 65’ centra il palo alla destra di Hradecky. Al 75’ è Cristiano Ronaldo, a tu per tu con il portiere, a divorarsi il terzo gol sull’ennesima bella giocata di Higuain. Al 77’ è il Bayer invece a sfiorare il gol con Paulinho che davanti a Szczesny prova un pallonetto che si perde fuori di pochissimo. Dopo l’intermezzo un po' estemporaneo, la Juve che nel frattempo ha sostituito Higuain con Dybala si riporta in avanti e trova la terza rete con CR7 che finalmente riesce a battere Hradecky di precisione. Finisce 3-0 per i bianconeri che possono guardare con ottimismo alle prossime sfide in programma nel girone.  

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.