Cluj-Lazio 2-1: video, gol e highlights della partita di Europa League

Sport

Dopo il match con la Spal in campionato, i biancocelesti subiscono un'altra rimonta: Bastos illude, Deac su rigore e un gol rocambolesco di Omrani condannano gli uomini di Simone Inzaghi

La Lazio stecca la prima partita di Europa League. Il Cluj, trascinato dal francese Omrani entrato nella ripresa, vince 2-1 e si colloca subito al primo posto del gruppo E, complice il pareggio tra Rennes e Celtic per 1-1. Non è un buon momento per i biancocelesti, che arrivano dalla sconfitta contro la Spal in campionato, sempre in rimonta. La prossima giornata della competizione europea vede Lazio-Rennes e Celtic-Cluj.

Il primo tempo

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi opta per il turn-over, concedendo spazio dal primo minuto a Berisha e ai nuovi acquisti Vavro e Jony. In attacco ci sono Correa e Caicedo, restano invece a Roma Immobile e Luis Alberto. Il Cluj si affida alla coppia Deac-Traoré, con il secondo (ex Monaco e Cska) alto ben 203 centimetri. I biancocelesti partono forte: dieci minuti e subito Milinkovic-Savic va vicino al gol di testa, con Lazzari che manca il successivo tap-in da pochi passi. E al 25’ arriva il gol: da corner, Bastos colpisce con il ginocchio ad anticipare Caicedo e insacca. Al 31’ altra grande occasione per Lazzari, che davanti al portiere Arlauskis spara alto. Al 40’ trattenuta di Leiva su Djokovic, l’arbitro fischia il rigore e dà il giallo: Deac dagli 11 metri non sbaglia. Alla fine del primo tempo è 1-1.

Il secondo tempo

Il Cluj cambia: fuori Traoré e dentro Omrani, che sarà decisivo. L’attaccante francese si fa subito sentire: al 52’ il diagonale a Strakosha battuto finisce a lato. Al 64’ si rivede la Lazio: Jony scarica un sinistro violento, respinto coi pugni da Arlauskis. Ma al 75’ arriva il rocambolesco vantaggio del Cluj: Omrani colpisce la traversa a botta sicura dentro l’area, il pallone si impenna, il portiere laziale valuta male la traiettoria e sbaglia l’uscita, lasciando l’attaccante libero di segnare di testa. Gli uomini di Inzaghi faticano a reagire, e le uniche vere occasioni arrivano solo nei minuti di recupero: prima Arlauskis salva tutto sul destro al volo di Cataldi, poi Milinkovic-Savic manda alto di testa su cross di Lazzari. La Lazio si sveglia tardi, e non c’è più tempo: il Cluj vince 2-1.

IL TABELLINO DI CLUJ-LAZIO 2-1

Gol: 25' Bastos (L), 41' rig. Deac (C), 75' Omrani (C)

CLUJ (5-3-2): Arlauskis; Peteleu, Burca, Boli, Cestor, Camora; Bordeianu, Djokovic, Paun (84' Culio); Traoré (46' Omrani), Deac (90' Golofca). All. Petrescu

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos (80' Adekanye); Lazzari, Milinkovic Savic, Leiva, Berisha (67' Cataldi), Jony (80' Lulic); Correa, Caicedo. All. Inzaghi

Ammoniti: Leiva (L), Cataldi (L), Milinkovic-Savic (L), Arlauskis (C), Cestor (C)

Classifica del gruppo E alla prima giornata: Cluj 3, Celtic 1, Rennes 1, Lazio 0.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.