Europa League, Torino-Wolverhampton 2-3. Gol e highlights

Sport

Il Toro cade all’Olimpico compromettendo la qualificazione alla fase a gironi di Europa League. Il ritorno si giocherà giovedì 29 agosto in Inghilterra

Il Torino viene sconfitto dal Wolverhampton nell’andata del playoff di Europa League. Allo stadio Olimpico Grande Torino finisce 2-3. A segno per i granata De Silvestri e Belotti, mentre per i Wolves dopo l'autorete di Bremer hanno segnato Jota e Jimenez (IL RACCONTO DELLA PARTITA). Il 29 agosto - dalle 20.45, in diretta esclusiva su Sky Sport - la gara di ritorno in Inghilterra, che deciderà quale squadra accederà alla fase a gironi del torneo.

Nel primo tempo autogol del Toro e Wolves in vantaggio

Il Torino è arrivato a questa partita dopo aver superato due turni preliminari: prima ha battuto il Debrecen (3-0, 4-1), poi il Sachcer Salihorsk (5-0, 1-1). Per il match contro il Wolverhampton, Mazzarri conferma la coppia d’attacco Belotti-Zaza. Espirito Santo, invece, esclude un po’ a sorpresa Ruben Neves (in panchina insieme a Cutrone) e sceglie in avanti Raul Jimenez e Diogo Jota. La prima palla gol della partita arriva al 13’ proprio con Jota, con Sirigu che respinge di piede. Passano pochi minuti e, al 20’, il Torino scheggia la traversa con un colpo di testa di N’Koulou. Seguono occasioni da entrambe le parti. Ma a sbloccare il risultato sono gli inglesi con un’autorete: a due minuti dalla fine del primo tempo Joao Moutinho batte un calcio di punizione, saltano in area Saiss e Bremer, la deviazione decisiva è quella del difensore granata. Il primo tempo si chiude, così, sull’1 a 0 per i Wolves.

Nel secondo tempo il Toro rincorre ma i Wolves staccano 

Poco dopo la ripresa, al 48' ammonito Ansaldi, costretto a stendere Traoré, andato via con un'altra accelerazione. Al 55' anche Berenguer è stato ammonito. Al 59' il nuovo gol di Traoré che lascia sul posto Ansaldi, rientra e col destro serve in mezzo dove il compagno deve solo appoggiare in rete. Ma il Torino non si fa lasciare indietro e due minuti dopo lo spettacolare cross dalla destra di Ansaldi per l'inserimento perfetto dall'altro lato di De Silvestri che, di testa, fa rete. Poco dopo i due gol, è il momento di cambi in campo: prima Rincon prende il posto di Meité, poi Jonny entra al posto di ​Traoré. Al 69' altra sostituzione per Espirito Santo; fuori Jota, dentro ​Neto. Altro giro di cambi al 70': per Mazzarri entra in campo Ola Aina per Ansaldi. Al 71' Baselli viene ammonito ​per una trattenuta su Neto. E al 72' il Wolverhampton stacca ulteriormente il Torino, con il tiro di Raul Jimenez. Quattro minuti dopo l'attaccante esce, sostituito da Patrick Cutrone. Al 79' nuovo ammonimento, questa volta tocca a Saiss per una trattenuta su Belotti. Il Torino cerca di non farsi staccare: all'89' Balotti segna il rigore portando il risultato a 2-3. Nei quattro minuti di recupero il Toro si gioca il pareggio, ma non ce la fa. La partita si conclude con la vittoria del Wolverhampton sul Torino. 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.