Maurizio Sarri ha la polmonite: il debutto a Parma è a rischio

Sport

L’allenatore bianconero è rimasto vittima di una sindrome influenzale, poi peggiorata. Se dovesse saltare la prima di campionato, esordirà la settimana successiva contro la sua ex squadra, il Napoli

Maurizio Sarri rischia di dover posticipare il suo esordio ufficiale sulla panchina della Juventus. L’ex allenatore di Napoli e Chelsea, infatti, è stato colpito da una polmonite e probabilmente dovrà rinunciare a scendere in campo sabato 24 agosto a Parma per la prima giornata di Serie A.

Possibile esordio contro il Napoli

Se Sarri dovesse disertare l'esordio in campionato al suo posto sulla panchina della Juventus ci sarà l’allenatore in seconda Giovanni Martusciello. La prima apparizione ufficiale del tecnico toscano, quindi, verrebbe posticipata al 31 agosto quando i campioni d’Italia ospiteranno a Torino il Napoli, formazione che il neo allenatore della Juventus ha guidato prima di trasferirsi al Chelsea.

Sottoposto a terapia specifica

Sarri ha manifestato i primi sintomi di una sindrome influenzale già in occasione della recente amichevole in famiglia a Villar Perosa. Così, dopo il riposo osservato nel fine settimana, e l'assenza a Trieste nell'ultima amichevole, l’allenatore bianconero, come fa sapere la stessa Juventus, si è sottoposto a "ulteriori accertamenti che hanno confermato una polmonite per la quale è stata prescritta terapia specifica". Il 19 agosto Sarri ha comunque coordinato il lavoro con il suo staff, ma senza scendere in campo con la squadra.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.