Bundesliga, si parte: il campionato tedesco in esclusiva su Sky

Sport

Finita l'attesa per la nuova stagione calcistica in Germania. I bavaresi sono la squadra da battere, con 29 titoli nazionali in bacheca. Dietro il solito Borussia Dortmund, che ha già strappato loro il primo trofeo stagionale

Il conto alla rovescia per l’inizio della nuova stagione in Bundesliga è finito. La prima giornata del campionato in esclusiva Sky si apre il 16 agosto alle 20.30 con i campioni in carica del Bayern Monaco che ospitano l’Hertha Berlino: diretta su Sky Sport Football, canale 203. Proprio il Bayern sarà ancora la squadra da battere, con il Borussia Dortmund subito dietro impegnato a strappare un titolo che i bavaresi portano a casa da sette anni consecutivi. Curiosità per le neopromosse e per le potenziali outsider, così come per le grandi storiche in difficoltà: ecco allora tutto quello che c’è da sapere sulla nuova annata calcistica in Germania.

Il Bayern ancora favorito

Il Bayern Monaco, anche per la stagione 2019-20, è indiscutibilmente la favorita per la conquista del titolo tedesco. Lo dicono i numeri: i bavaresi hanno vinto il campionato tedesco 29 volte nella loro storia, portando a casa le ultime sette edizioni disputate. La squadra allenata da Niko Kovac, quest’anno, però, dovrà fare a meno di due pezzi importanti della storia del club come Frank Ribery e Arjen Robben, che hanno salutato al termine della scorsa stagione. Il primo ha indossato la maglia biancorossa dal 2007, il secondo dal 2009. Entrambi sono stati protagonisti di numerose vittorie, compresa la conquista della Champions League nel 2013, quando proprio Robben segnò il gol decisivo nel 2 a 1 finale inflitto al Borussia Dortmund nella finale tutta tedesca. In compenso, il mercato è giunto in soccorso del Bayern regalando a Kovac il croato Ivan Perisic, in arrivo in prestito dall’Inter.

Borussia Dortmund prima pretendente

La pretendente al titolo più credibile dovrebbe essere ancora una volta il Borussia Dortmund, vincitore di otto campionati, che ha già strappato al Bayern il primo titolo della stagione. La squadra allenata dallo svizzero Lucien Favre, infatti, ha battuto i bavaresi per 2 a 0 nella finale di Supercoppa di Germania disputatasi all’inizio del mese. Il Borussia vicecampione è rimasta praticamente la stessa squadra della scorsa stagione, fatta eccezione per l’esterno offensivo statunitense Christian Pulisic, trasferitosi in Inghilterra al Chelsea. Per il resto, Favre si affiderà nuovamente al talento del giovane inglese classe 2000 Jadon Sancho, all’esperienza del difensore centrale Mats Hummels, tornato dal Bayern Monaco dopo tre stagioni e ai gol dello spagnolo Paco Alcacer.

Bundesliga, le squadre in lizza per la Champions

Un gradino più sotto sarà bagarre per la conquista di un posto in Champions League. Difficile, a meno di grosse sorprese, che altre squadre oltre al Borussia Dortmund possano insidiare il dominio del Bayern. Tra le più quotate per i primi posti c’è sicuramente l’Eintracht Francoforte, che lo scorso anno, dopo aver eliminato l’Inter agli ottavi di finale di Europa League, è arrivato tra le prime quattro della competizione europea. Il club rossonero, però, nella sessione estiva di calciomercato ha perso uno dei suoi pezzi pregiati, l’attaccante serbo Luka Jovic passato al Real Madrid. Da non trascurare il Lipsia che, da quando è approdato nella massima serie tedesca nel 2016, ha sempre ben figurato, conquistando il pass per la Champions League due volte su tre (l’anno scorso ha chiuso al terzo posto).

Le neo-promosse

C’è curiosità poi attorno alle neo promosse in Bundesliga: Colonia, Union Berlino e Paderborn. Soprattutto quest’ultima ha destato l’interesse degli appassionati a causa di una decisione piuttosto insolita per un club appena approdato nella massima serie. Il costo dell’abbonamento per seguire la squadra della Vestfalia, infatti, è superiore sia a quello fissato dal Bayern Monaco campione di Germania che dal Borussia Dortmund. Inoltre, il Paderborn è stato protagonista negli anni di un saliscendi non indifferente: a tre retrocessioni di fila, sono seguite altrettante promozioni consecutive. L’altra curiosità riguarda l’Union di Berlino, il cui stadio è di proprietà dei tifosi che, nel 2008, hanno investito tre milioni di euro nei lavori di ristrutturazione.

Il calendario della prima giornata

Dopo il Bayern Monaco, che scenderà in campo nell'anticipo serale del venerdì, il calendario prevede che quasi tutte le partite della prima giornata si disputino al sabato. A partire dalle 15.30, infatti, ci saranno cinque match in contemporanea: Borussia Dortmund-Augusta, Werder Brema-Düsseldorf , Friburgo-Mainz, Bayer Leverkusen-Paderbon e Wolfsburg-Colonia. In serata, dalle 18:30, il Borussia Moenchengladbach ospiterà lo Schalke 04. Il programma della prima giornata sarà completato domenica da Eintracht Francoforte-Hoffenheim dalle 15.30 e Union Berlino-Lipsia dalle 18, trasmessa in esclusiva su Sky Sport Football, canale 203.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.