Francesco Totti lunedì darà l’addio alla Roma in una conferenza stampa

Sport

Lo storico capitano giallorosso annuncerà il 17 giugno le ragioni della sua decisione. Dopo l’addio al calcio del 2017, Totti era rimasto nel club come dirigente. La sua lunga carriera nella Roma è costellata di successi e record

Lunedì sarà il giorno dell’addio di Francesco Totti alla Roma. Nel pomeriggio, infatti, è prevista una conferenza stampa in cui il “Capitano” giallorosso annuncerà le proprie dimissioni da dirigente del club, spiegando le ragioni della sua decisione. Tra queste, secondo alcune fonti, ci sarebbe il fatto di essere stato poco coinvolto nelle scelte della società (GLI AGGIORNAMENTI DA SKY SPORT). Le voci di un addio si erano già rincorse da diverso tempo e qualche giorno fa Totti aveva scritto su Twitter che “a breve” avrebbe dato il proprio punto di vista “nella giusta sede”. Questa sarà il Salone d'Onore del Coni, a due passi dallo stadio Olimpico in cui il 17 giugno 2001 il Capitano vinceva lo scudetto con la maglia della Roma.

Gli esordi e l’amore per la Roma

Uno stadio Olimpico che ha visto crescere il giocatore, la cui carriera è stata interamente dedicata ai colori giallorossi. In trent’anni, Francesco Totti è stato calciatore, capitano, simbolo indiscusso e infine dirigente del club della capitale. Totti, nato a Roma il 27 settembre del 1976, inizia a giocare a 12 anni nel settore giovanile della Roma, dopo aver mosso i primi passi nella Fortitudo, nel Trastevere, e nella Lodigiani. Nel 1993, a 16 anni, esordisce in maglia giallorossa, contro il Brescia. Un anno dopo arriva il primo gol (il 4 settembre del 1994 contro il Foggia) mentre a 21 anni la prima doppietta.

I numeri del Capitano

In tutto, con la maglia della Roma, Totti ha disputato 619 partite in Serie A, mettendo a segno 250 gol. Sommando le altre competizioni il bilancio arriva a 307 reti in 786 gare. Ha vinto da protagonista un campionato (2000-2001), due Supercoppe Italiane (2001 e 2007), due Coppe Italia (2006-2007 e 2007-2008). È stato capitano della Roma dal 1998 al 2017, anno del suo ritiro dal calcio avvenuto il 28 maggio. Alla Roma, Totti ha avuto 17 diversi allenatori e detiene una lunga serie di record: tra questi anche quello di calciatore che ha segnato più gol con la stessa squadra in Serie A (250). L’addio di Totti al club giallorosso arriva poco dopo quello di un altro giocatore simbolo del club: Daniele De Rossi ha lasciato la squadra dopo che non gli è stato rinnovato il contratto.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.