Paulo Fonseca è il nuovo allenatore della Roma

Sport

Il portoghese, 46 anni, è ufficialmente il nuovo tecnico della squadra. Sostituisce Claudio Ranieri. Arriva dallo Shakhtar Donetsk. Contratto di due stagioni con opzione di rinnovo per un ulteriore anno

Paulo Fonseca è il nuovo allenatore della Roma. La società giallorossa ha comunicato attraverso una nota apparsa sul proprio sito di aver perfezionato l'ingaggio del portoghese, che dopo aver trovato l'accordo di risoluzione del contratto che lo legava allo Shakhtar Donetsk, ha potuto firmare un nuovo contratto con la Roma della durata di due stagioni con opzione di rinnovo per un ulteriore anno. "Sono molto felice", ha detto il tecnico che sostituisce Claudio Ranieri

"Creeremo qualcosa di speciale"

"Desidero ringraziare tutta la dirigenza del club per l'opportunità che mi hanno concesso - le prime parole di Fonseca da neo allenatore della Roma -. Sono entusiasta e motivato dalla sfida che ci aspetta e non vedo l'ora di trasferirmi a Roma, di incontrare i nostri tifosi, di cominciare a lavorare. Credo che insieme potremo creare qualcosa di speciale", si legge sul sito della squadra.

Pallotta: "Potrà entusiasmare i nostri tifosi"

"Siamo lieti di dare il benvenuto a Paulo Fonseca nel Club". Con queste parole - pubblicate sul sito ufficiale del club - il presidente della Roma, James Pallotta, accoglie il nuovo allenatore. "Paulo è un tecnico giovane, ambizioso, con esperienza internazionale, mentalità vincente ed è conosciuto per la sua idea di calcio coraggiosa e offensiva, che potrà entusiasmare i nostri tifosi", aggiunge. "Dalla prima volta che ci ho parlato ha subito espresso il suo desiderio di venire alla Roma e il suo entusiasmo nell'accettare una nuova sfida, iniziando a lavorare con i nostri calciatori per impostare una squadra di cui i tifosi possano sentirsi orgogliosi", conclude.

Chi è

Portoghese, 46 anni, Fonseca è nato in Mozambico. Arriva dalla squadra ucraina dello Shakhtar Donetsk, dove ha conquistato coppa e campionato in ognuna delle tre stagioni in cui è rimasto in panchina. Prima dello Shakhtar, ha guidato anche Pacos Ferreira, Braga e Porto in Portogallo. 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.