X Factor 2019, secondo Live: tutte le esibizioni dei concorrenti

Tutto ciò che è successo nella seconda puntata live di X Factor 2019. Le esibizioni dei ragazzi di Alessandro Cattelan, Samuel, Sfera Ebbasta, Malika Ayane

X Factor su Telegram! Iscriviti subito | LO SPECIALE | COME VEDERE X FACTOR

La tredicesima edizione di X Factor è giunta alla fase live. Nel secondo appuntamento saliranno sul palco gli undici concorrenti rimasti in gara e che fanno parte delle squadre guidate da Mara Maionchi, Malika Ayane, Sfera Ebbasta e Samuel. Tre manche caratterizzate da quattro esibizioni l’una, con tre concorrenti al ballottaggio.

Lo show inizia con Lewis Capaldi che raggiunge i concorrenti sul palco sulle note della sua “Someone you loved”. Vengono presentati quattro giudici che promettono scintille e inizia finalmente.

X Factor live, la prima manche

I primi ad esibirsi sono i Booda che eseguono “Take U There” di Skrillex e Diplo. Il gruppo dimostra quanto di buono fatto vedere nel primo live e trova l’approvazione del loro giudice Samuel e di Sfera Ebbasta. Poco convinta Mara Maionchi che chiedeva maggior erotismo. Il rapper presenta quindi Giordana che canta “Summertime Sadness” di Lana Del Rey. Esibizione al pianoforte che accende la bagarre con Sfera Ebbasta che difende la sua concorrente sottolineando come sia una grande artista. Tocca quindi ad Enrico Di Lauro che si cimenta in “Cieli Immensi” di Patty Pravo. Arrangiamento coraggioso, prova non impeccabile e prime critiche con Sfera Ebbasta e Mara Maionchi che non risparmiano il concorrente della squadra di Malika Ayane.

Tocca quindi a Mara Maionchi che presenta Nicola Cavallaro in Old Town Road di Lil Nas X feat. Billy Ray Cyrus. Il brano non valorizza il concorrente e il suo giudice accetta le critiche. Sul palco arrivano poi i Sierra che cantano “7 Rings” di Ariana Grande. La prova convince tutti e in particolare Sfera Ebbasta. Lo stesso giudice continua a battibeccare con Malika Ayane anche dopo l’esibizione di Lorenzo Rinaldi, della squadra della cantautrice. Il concorrente porta sul palco “La notte” di Arisa ma tutte le osservazioni finali condannano le scelte di Malika Ayane. Si chiude così la prima manche e al televoto il meno votato è Enrico.

X Factor live, seconda manche

Si parte con Sofia Tornambene, dopo l’esibizione dei Maneskin. La cantante esegue “Fix You” dei Coldplay e anche in questo caso Sfera Ebbasta e Malika Ayane si punzecchiano nonostante l’esecuzione abbia commosso Cattelan e Maionchi. Tocca quindi a Marco Saltari in un’interpretazione troppo asettica di “My Sweet Lord” di George Harrison. Manca il rischio e il giudici lo fanno notare. I Seawards invece si ripresentano in una nuova veste, come anticipato da Samuel. Il duo si esibisce in “Go Forward” di James Bay ricevendo grandi complimenti da parte dei giudici. Arriva poi il turno di Davide Rossi e Eugenio Campagna. Il primo punta su “In altomare” di Loredana Bertè, ennesima scelta che non convince come dichiarato da Samuel. Malika Ayane rischia troppo e oscura i concorrenti. Eugenio invece esegue “Scomparire” di Giovanni Truppi ed entra perfettamente nel pezzo convincendo pubblico e giudici. Si torna al televoto e ad ottenere meno voti è Marco.

X Factor live, ultimo scontro

Si sfidano quindi Enrico e Marco per restare a X Factor 2019. Enrico sceglie “Yesterday” dei Beatles come cavallo di battaglia e convince rispetto all’esibizione precedente. Marco invece punta su “Breaking the girl” dei Red Hot Chili Peppers, coinvolge il pubblico e sembra avere qualcosa in più rispetto all’avversario. I giudici si esprimono e sia Samuel che Sfera Ebbasta eliminano Enrico. È così il cantante della squadra di Malika Ayane a concludere il percorso a X Factor 13.

Guarda X Factor su Sky Uno tutti i giovedì alle 21.15 e rivedi i momenti più belli del talent sul sito ufficiale