X Factor 2019: la conferenza stampa dei live

Il conto alla rovescia è cominciato, gli attesissimi Live di XF13 annunciati oggi in conferenza stampa, sono sempre più vicini, l'appuntamento sul palco del nuovissimo X Factor Dome è giovedì 24 ottobre alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455. Ospiti della serata Mika e Coez. Continua a leggere e scopri di più.

LO SPECIALE DI XF13

Chi sono i concorrenti di X Factor 2019

Guarda X Factor su Sky Uno tutti i giovedì alle 21.15 e rivedi i momenti più belli del talent sul sito ufficiale

X Factor su Telegram! Iscriviti subito

Finalmente ci siamo, i motori dell’immensa macchina del talent di Sky prodotto da Fremantle, sono già caldi: giovedì 24 ottobre sul palco del nuovo X Factor Dome, al Palazzetto dello Sport di Monza, la gara entra nel vivo della diretta, ed è qui che si è svolta la conferenza stampa degli attesissimi Live.

Presenti all’evento, il padrone di casa Alessandro Cattelan (quest’anno nel duplice ruolo di conduttore e creative producer dello show), i giudici Malika Ayane, Mara Maionchi, Samuel e Sfera Ebbasta, il direttore creativo Simone Ferrari e i dodici talenti suddivisi in quattro squadre, Davide Rossi, Enrico Di Lauro e Lorenzo Rinaldi (Under Uomini), Giordana Petralia, Mariam Rouass e Sofia Tornambene (Under Donne), Eugenio Campagna, Marco Saltari e Nicola Cavallaro (Over), Booda, Seawards e i Sierra (Gruppi). Sono loro i prescelti, coloro che dopo una serratissima selezione hanno sbaragliato la concorrenza dimostrando di avere una marcia in più rispetto agli altri. Tra questi si nasconde il vincitore di XF13, colui o colei che realizzerà il sogno di salire sul podio più alto della finalissima, al Mediolanum Forum di Assago il 12 dicembre.

La strada è lunga e irta di ostacoli, e solo chi ha l’X Factor riuscirà ad arrivare fino in fondo, come ha voluto sottolineare Mara Maionchi in conferenza: “Il sacrificio è fondamentale”. Per Malika, meglio farsi meno domande possibile, e metterci tutto il proprio impegno, al suo fianco Sfera racconta che “sicuramente le emozioni a caldo molto spesso vincono. Non voglio mettere troppo becco sul lato artistico. Si prospetta un lungo viaggio. Decidere è stato difficile, ma sono sicuro delle mie scelte e non tornerei indietro”. Samuel, dal canto suo non ha dubbi: “Il lato umano è quello più emozionante, ho voluto puntare soprattutto sul lato poetico, la scrittura innanzitutto. E’una scommessa”.

Dopo la fatica e la soddisfazione di aver superato le prime prove, Auditions, Bootcamp e Home Visit, è arrivato il momento più duro, quello spietato della diretta. Dalla platea del Dome si leva la voce di uno dei talenti in gara che si fa portavoce di tutti: “Siamo preparati, stiamo già lavorando e sappiamo che step by step cresceremo e andremo avanti con l’aiuto dei nostri giudici”. In programma otto serate di musica live, spettacolo, ospiti d’eccezione, emozioni e colpi di scena. Tra le novità di questa edizione, l’Extra Factor: un late night show con il camaleontico Achille Lauro, il nuovo principe della musica italiana: “Sarò amico di tutti, sarò stranamente buono, entrerò nella vita dei concorrenti, perché come loro ne ho passato di ogni, dai palchi vuoti ai grandi palchi, non sono qui per giudicare nessuno, ma per essere un confidente”; con lui, la giovane attrice Pilar Fogliati, già rivelazione comica del web. Durante il Daily spetterà a Luna Melis prendersi cura delle dodici aspiranti popstar: “Sono la persona che più di tutti, può capirli, il mio consiglio fondamentale è essere se stessi e se c’è qualcosa che non va, meglio dirla”.

I giudici, nell’arduo compito di guidare la propria squadra, saranno affiancati da un producer, con cui sceglieranno e assegneranno i brani ai ragazzi ogni settimana e prepareranno con loro le performance in sala prove. Mara Maionchi torna alla guida degli Over con Ioska Versari, Malika ha scelto di lavorare con il produttore Roberto Vernetti, Sfera è in coppia con Shablo, dj, produttore e padrino della rivoluzione trap, mentre Samuel gioca in casa, per i suoi gruppi ha scelto la consulenza di Alessandro Bavo, suo produttore.

Tra una rivoluzione e l’altra, siamo al nono anno di X Factor e “il talent è condannato a crescere, è la più bella celebrazione della musica con numeri sempre più da record”, ricorda Nils Hartmann. E a questo proposito, il direttore Simone Ferrari promette “un X Factor audace e coraggioso, quest’anno vogliamo provare cose inaudite, le performance che vedrete qui non le vedrete da nessun’altra parte”. Sulla stessa scia, il regista Luigi Antonini parla di “uno show nello show, quello che si può sperimentare a X Factor, raramente può essere fatto in altri programmi televisivi”.

Il sipario sui Live di XF13 è ufficialmente aperto, che la sfida cominci e niente paura: “Se hai chiaro il tuo obiettivo, arrivi” – parola di Achille Lauro.