Italia's Got Talent: le anticipazioni della seconda semifinale

Inserire immagine

Seconda e ultima semifinale di Italia’s Got Talent : i giudici Claudio Bisio, Federica Pellegrini, Frank Matano e Mara Maionchi assegnano gli ultimi 5 posti per la finalissima live in onda la prossima settimana, venerdì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 311 o 11. opsite speciale, lo chef Alessandro Borghese

Vai allo Speciale di Italia’s Got Talent

Ci siamo quasi, l’emozione è alle stelle e di stelle parliamo quando parliamo dell’ultima semifinale di Italia’s Got Talent. Cosa dobbiamo aspettarci venerdì 15 marzo alle 21.15? Difficile dirlo, le chance per aggiudicarsi un posto per la finale live di settimana prossima sono scese a 5. Sono infatti solo 5 i talenti che, riuscendo a conquistare i giudici Claudio Bisio, Federica Pellegrini, Frank Matano e Mara Maionchi, avranno accesso alla finale. L’ospite d’eccezione di puntata è chef Alessandro Borghese: sarà lui a eleggere il miglior giudice di questa edizione di Italia’s Got Talent. Tutti pronti?

La semifinale inizia con il primo gruppo di giovanissimi artisti emergenti e acrobati composto dai Mini Raptor che avevano aperto la prima puntata di Audizioni, la comicità surreale della diciannovenne Aurora Leone e i Duo No Gravity, padre e figlio autodidatti. Il prossimo gruppo di semifinalisti è accomunato da un motto “l’unione fa la forza” e sono: le atlete professioniste Asd Gea Lentate, Nic & Ale la coppia di amici che hanno emozionato cantando con la lingua dei segni e il gruppo idol delle Cos-Mix. Il terzo gruppo in gara – anche durante le Audition – ha puntato sulla provocazione per colpire i giudici: i ballerini Lady Cunfaya e Luca, la surreale esibizione di “pancia” di Wuoz e l’ironia e la tecnica dei Chicos Mambo. A seguire un duello tra il sassofonista Ernesto Dolvi e il mimo Silent Rocco. Tutti i componenti dell’ultimo gruppo hanno una storia raccontare: l’artista di strada Elianto, il performer Amos Massingue dal Mozambico, il carismatico Giulio Maccavino e la poesia di Simone Savogin.

Sono in tutto 28 i talenti che nelle due semifinali, divisi in 10 gruppi, 5 per puntata, si stanno contendendo l’accesso alla finale. I giudici possono decidere di far passare l’intero gruppo, solo alcuni artisti, oppure nessuno di loro. E hanno anche la possibilità di fermare l’esibizione utilizzando il buzzer rosso. La conduttrice Lodovica Comello ha assegnato il suo Golden Buzzer, facendo così salire i posti per la finale da 10 a 11, a questi si aggiungono i 4 Golden Buzzer per un totale di 15 concorrenti che si esibiranno in diretta il 22 marzo. Solo il pubblico da casa, mediante televoto, decreterà il vincitore assoluto della nona edizione di Italia’s Got Talent.