Il Trono di Spade: in arrivo un prequel sui Targaryen

Dopo le rivelazioni riguardanti il primo prequel con la presenza di Naomi Watts , Deadline ha svelato la lavorazione di una nuova serie. La notizia ha subito fatto il giro del mondo. - Il Trono di Spade 7: Aegon il Conquistatore nei contenuti extra. VIDEO

Il Trono di Spade, scopri lo speciale sulla serie

Poche ore fa Deadline ha lanciato un’indiscrezione che ha fatto sobbalzare milioni di persone orfane della serie che ha cambiato le regole della narrazione televisiva. Il magazine ha confermato la lavorazione di un nuovo prequel de Il Trono di Spade, scopriamo insieme tutto quello che è stato rivelato.

Il Trono di Spade: il primo prequel

Nelle scorse settimane il nostro paese ha ospitato parte delle riprese del primo prequel che vanterà tra i protagonisti la bellissima Naomi Watts (qui potete trovare tutte le foto più belle dell’attrice).

Il progetto porterà gli spettatori indietro di centinaia di anni per raccontare le origini dei personaggi che hanno fatto sognare milioni di persone in tutto il mondo, queste le parole di George R. R. Martin: “Parliamo dei Sette Regni di Westeros, c’erano Sette Regni al tempo della conquista di Aegon, ma se andiamo molto indietro nel tempo ne troviamo nove, e dodici, e alla fine si arriva a quando si aveva una centinaio di regni e questa è l’era di cui stiamo parlando qui”.

Il Trono di Spade: il secondo prequel

Ora veniamo però al secondo progetto che starebbe prendendo sempre più forma. Il magazine ha rivelato che HBO sarebbe prossima a dare il via alla lavorazione della nuova serie che verrebbe ambientata circa trecento anni prima gli eventi de Il Trono di Spade così da poter raccontare la storia della casata dei Signori dei Draghi, i Targaryen.

Tuttavia, stando sempre a quanto emerso online, il nuovo progetto non sarebbe propriamente un prequel, quanto più una serie che avrebbe il compito di sviscerare nuove storie, questo quanto riportato “Il progetto non sarà un sesto prequel de Il Trono di Spade, ma rappresenterà un nuovo sguardo sul mondo originariamente affrontato da Bryan Cogman in uno dei cinque script della serie commissionati dalla HBO nel 2017”.

Il progetto si baserebbe sul libro “Fuoco e Sangue” di George R. R. Martin e verrà scritto da Ryan Condal. Al momento non sono arrivate conferme o smentite da parte dei diretti interessati.