Game of Thrones 8: la previsione di Stephen King sul finale

Ecco chi sarà, secondo lo scrittore americano, a sedersi alla fine sul famoso Trono di Spade: scopri di più.

Game of Thrones, lo speciale GOT, Peter Dinklage racconta Tyrion Lannister

«Game of Thrones» è indubbiamente la serie. Non solo di quest’anno, ma da una decina di anni a questa parte. Solamente in America ogni puntata è vista almeno da dieci milioni di persone, di cui una buona parte si riversa poi sui vari Twitter, Instagram & Company a commentare i momenti più succosi.

Tra questi, c’è anche lo scrittore americano Stephen King - autore di capolavori come «Il miglio verde», «Le notti di Salem», «It», «Carrie» e «Shining» - che, direttamente dal proprio account Twitter, ha fatto un’ipotesi sul gran finale della serie.

Game of Thrones: la teoria di Stephen King

Non uno spoiler, niente paura, ma proprio un parere personale, che il maestro del brivido - da sempre grande fan di «Game of Thrones» - ha condividere come se fosse uno spettatore qualsiasi.

Ebbene, secondo King, alla fine, a sedersi sul tanto conteso (e altrettanto combattuto) Trono di Spade sarà Tyrion Lannister (QUI, le sue foto più belle), il personaggio preferito di George R.R. Martin, creatore della saga letteraria a cui la serie è ispirata.

Game of Thrones: il primo tweet di Stephen King

“Supponiamo – e supponiamo soltanto – che Jon e Dani muoiano entrambi (assieme a Cersei, ovviamente). Supponiamo – e ripeto, supponiamo soltanto – che un certo piccolo uomo con un grande cuore finisca per sedersi sul Trono di Spade?” ha cinguettato lo scrittore, coinvolgendo tutti i fan della serie nella conversazione.

Come prevedibile, il tweet ha in pochissimo tempo superato i 50 mila like e generato oltre tremila commenti. Tra chi ha concordato con lo scrittore, proponendo Sansa Stark come dama del re, a chi ha invece immaginato altri e nuovi scenari: Jon Snow, Cercei Lannister, Daenerys Targaryen, Daenerys Targaryen che però in realtà è Arya Stark che indossa solamente il suo volto.

Game of Thrones: il secondo tweet di Stephen King

In ogni caso, l’episodio è stata anche l’occasione per lo scrittore americano di togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Attraverso un successivo tweet: “Ovviamente sono anni che alcune persone dicono che non so come finire una storia. Io penso sia una cavolata, ma tutti hanno un’opinione”.