Il Trono di Spade 8, Peter Dinklage racconta Tyrion Lannister

Peter Dinklage, l’attore che presta il volto al personaggio di Tyrion Lannister, racconta la sua lunga esperienza sul set de Il Trono di Spade , giunto all’epilogo con l’ottava stagione. Appuntamento ogni lunedì, alle 3 di notte, in contemporanea con gli Stati Uniti d'America in versione originale sottotitolata, e con la versione doppiata in italiano ogni lunedì alle 21:15, come sempre su Sky Atlantic.

Il Trono di Spade 8, scopri tutto nello speciale sulla serie

L’epilogo della saga fantasy targata HBO, ispirata ai romanzi di George R. R. Martin, sta per arrivare sul piccolo schermo: Il Trono di Spade 8 vi aspetta ogni lunedì, alle 3 di notte , in contemporanea con gli Stati Uniti d'America e con la versione doppiata in italiano ogni lunedì, alle 21:15, su Sky Atlantic.

Tutte le INFOGRAFICHE sulle stagioni de Il Trono di Spade

Fra i personaggi che si sono susseguiti sul set nel corso dei quasi dieci anni di produzione de Il Trono di Spade va ricordato Tyrion Lannister, il Folletto della casata dei Lannister che il pubblico ha potuto conoscere già dall’episodio pilota della serie tv (GUARDA la prima scena di Tyrion Lannister). Ora Peter Dinklage, l’attore che lo interpreta, parla degli anni trascorsi sul set e di come lo show ha cambiato la sua vita.

Peter Dinklage e le origini di Tyrion

“Ti do un consiglio, bastardo”. Inizia con un pungente scambio di battute fra Tyrion Lannister e Jon Snow il video con protagonista l’attore Peter Dinklage, che parla dei ricordi legati alle otto stagioni de Il Trono di Spade che lo hanno visto fra i personaggi principali. La star ricorda il momento in cui tutto è cominciato: quando gli è stata proposta una parte all’interno di una saga fantasy ha immediatamente pensato di rifiutare, poco interessato ad interpretare un personaggio fantastico. Ma poi si è ricreduto, notando che Il Trono di Spade raccontava qualcosa di reale: “Grazie alle relazioni fra questi personaggi, grazie a chi è davvero Tyrion, fatto di carne ed ossa, questo è lo show più realistico che abbia mai fatto, in cui per caso ci sono draghi e persone morte che se ne vanno in giro”.

Peter Dinklage e “la grande famiglia” de Il Trono di Spade

Parlando delle riprese della serie tv, Dinklage ricorda il suo amico Charles Dance, che sul set dà il volto al padre Twin Lannister: “Avevamo una grande chimica, una grande amicizia, nonostante la nostra relazione sugli schermi”. Ma ciò che ha arricchito maggiormente la star a livello professionale è stata la possibilità di lavorare gomito a gomito con diversi interpreti, infatti Tyrion nel corso delle otto stagioni de Il Trono di Spade ha avuto a che fare con molti altri personaggi, una fortuna che non è capitata a tutti i suoi colleghi: “Questa troupe è la migliore con cui io abbia mai lavorato. Siamo una famiglia, ci vogliamo bene”, dice.

Tyrion dalla parte dei deboli

Cosa accomuna l’attore Peter Dinklage e il personaggio di Tyrion Lannister (GUARDA LE FOTO)? Il senso di giustizia: Tyrion, spiega l’attore, combatte in aiuto delle persone più deboli e questo è un aspetto in cui lui si ritrova. Dell’ottava stagione de Il Trono di Spade, la star si dice entusiasta riferendosi al “lavoro cinematografico” che viene svolto per ognuno dei sei episodi, definendolo “qualcosa di grandioso”, nonostante le tante ore di riprese e le lunghe sedute di make-up che i personaggi devono sopportare per giungere in scena al meglio.

“Sarà veramente difficile dire addio al ruolo di Tyrion”, conclude Dinklage. Per la sua interpretazione di Tyrion Lannister ne Il Trono di Spade, Peter Dinklage ha vinto un Golden Globe e tre Emmy Awards, a fronte di sette nomination complessive.