Gomorra 4, episodio 7: la morte di Valerio

Nel settimo episodio della quarta stagione di Gomorra - La serie (in onda ogni venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic) muore Valerio , freddato da A'Golia durante un incontro con i fratelli Capaccio e i fratelli Levante. Salutiamo dunque Loris De Luna, e andiamo a scoprire com'è stata realizzata la scena della dipartita del suo personaggio: guarda il video e scopri di più.

Gomorra 4, scopri tutto nello speciale dedicato alla serie

Ed ecco arrivare, al settimo episodio della quarta stagione di Gomorra - La serie, un'altra dipartita di un certo peso. Stiamo ovviamente parlando di quella di Valerio, il personaggio interpretato da Loris De Luna. Proprio quando O'Vocabulà sembra essersi deciso a prendere in mano le redini del business del clan di Forcella - decisione maturata dopo il sequestro del carico visto nel quinto episodio - ecco il voltafaccia di A'Golia, che solo qualche giorno prima l'ha spinto all'azione. 

Così vicini, così lontani

Tutto ha inizio con la morte di Ciro. La dipartita definitiva del suo mentore fa precipitare Enzo in una spirale di insicurezza e frustrazione. Una volta indomito e senza paura, ora Sangue Blu usa la scusa di voler essere come la Svizzera per non trovarsi a dover compiere scelte delicate. Il personaggio di Arturo Muselli passa metà della stagione paralizzato, e la cosa non sfugge a Valerio, che infatti tenta più volte di spronarlo. Il risultato, come abbiamo visto dopo la visita di Nicola nell'episodio 6, è controproducente: nella testa di Enzo comincia a frullare l'idea che O'Vocabulà voglia "fargli le scarpe".

Per non deludere i compagni e per recuperare un po' di liquidità, Sangue Blu organizza una rapina a un furgone portavalori, ma, come abbiamo visto nel settimo episodio, la situazione precipita in fretta a causa dell'arrivo di un'auto di scorta. E' però il momento precedente alla rapina quello da tenere a mente per quanto riguarda il rapporto ormai compromesso tra Enzo e Valerio.

I Talebani sono nel retro di un furgoncino. Stanno seguendo discretamente il sopracitato furgone portavalori. Ronni, O'Belle'Bbuono e altri scherzano, si prendono in giro, ma Valerio è serio, serissimo. Enzo se ne accorge, e, sfidandolo e mettendolo alla prova allo stesso tempo, gli dice che, se vuole, può sempre andarsene. Valerio ribatte che no, non ha intenzione di andarsene, e che comunque a quell'ora non ci sono più taxi. 

Il momento della tentata rapina è uno dei fiaschi più grossi di sempre di Sangue Blu, che non prevede il possibile arrivo di un'auto di scorta e che si ritrova coinvolto insieme ai compagni in una sparatoria. Una sequenza complessa, come spiega Enrico Rosati, il regista degli episodi 7 e 8, che ha comportato l'utilizzo di tre macchine da presa e un fine lavoro di preparazione, perché in Gomorra la camera segue sempre il personaggio, anche dentro le scene d'azione.

 

 

La morte di un fratello

Veniamo poi al momento preciso della morte di Valerio. Quando giungiamo alla scena dell'incontro con i Capaccio e i Levante, l'amicizia tra Enzo e Valerio è ormai compromessa, e questo lo sanno sia gli spettatoria sia i diretti interessati (non dimentichiamo infatti che Valerio sa che Enzo è andato a parlare con suo padre e che l'ha trovato in perfetta forma, altro che infarto!). 

Quello che però non immaginiamo e che non possiamo prevedere è che A'Golia all'ultimo cambia idea e addirittura, per proteggere sé stesso e il suo clan, non ci pensa due volte a far fuori Valerio, col quale ha complottato fino al giorno prima. Ci si poteva aspettare che i dissidi tra Sangue Blu e O'Vocabulà avrebbero portato a uno scontro aperto, ma una morte così improvvisa ha colto veramente tutti alla sprovvista.

Loris De Luna, l'interprete di Valerio, dice di aver pianto quando ha letto la sceneggiatura, perché con la morte di Valerio per lui si è chiuso un capitolo fondamentale della sua carriera. Il suo personaggio, però, quasi sicuramente ricomparirà più avanti. O meglio, ricomparirà la busta gialla che Valerio ha lasciato a suo padre...cosa conterrà? Un assegno? O delle prove che potrebbero mettere seriamente nei guai Enzo e gli altri? Lo scopriremo, forse, nelle prossime puntate.

 

SCOPRI DI PIU'

Leggi tutte le recensioni della quarta stagione di Gomorra - La serie

Gomorra 4: da Azzurra a Patrizia, il ruolo delle donne nella serie

Gomorra 4, ecco il cast FOTO

Gomorra 4, il regista Marco D'Amore: il coraggio di rinunciare a Ciro VIDEO

Gomorra 4: siamo ciò che diciamo. Le frasi più significative del cast

Gomorra 4, video dal backstage: un giorno sul set con Enzo

Gomorra - La Serie: il riassunto delle prime 3 stagioni

Gomorra 4, scopri tutto nello speciale dedicato alla serie