Gomorra, i personaggi: la storia di Scianel fino alla stagione 4

Approfondimenti

Gabriele Lippi

Il personaggio interpretato da Cristina Donadio ha vissuto una piccola epopea personale tra la seconda e terza stagione, fatta di frasi e scene cult, ascesa e declino, alleanze e tradimenti. Ecco un riepilogo di quello che le è successo in attesa di Gomorra - Stagione finale, su Sky e NOW dal 19 novembre

Non è detto che un personaggio debba sopravvivere a lungo per entrare nel cuore degli appassionati di Gomorra – La serie (LO SPECIALE). L’epopea di Scianél, per esempio, è durata due stagioni sulle cinque totali, con un’ascesa rapida e violenta e un altrettanto rapido e violento declino. Eppure non c’è dubbio che Annalisa Magliocca, personaggio interpretato da Cristina Donadio, sia uno dei più riusciti e funzionanti della serie (GUARDA LE SCENE PIÙ IMPORTANTI DELLA SERIE CON SCIANÉL PROTAGONISTA). In attesa di Gomorra - Stagione finale, in arrivo su Sky e in streaming su NOW dal 19 novembre, ecco un riassunto di quello che è successo a Scianél nelle precedenti stagioni.

leggi anche

Gomorra, i personaggi: cosa è successo ad Azzurra

Sorella di Zecchinetta, Scianél sale al potere alla morte del fratello e spicca da subito per la sua personalità. Pietro Savastano cerca di provocarla, ritenendola l’elemento più suscettibile dell’Alleanza. Fa rapinare un suo corriere e poi organizza una rapina contro lei stessa nel bel mezzo di una bisca clandestina. Scianél non è una che si lascia intimorire e al rapinatore col volto coperto spiega: “'O ssaje pecché me chiammano accussì? Pecché ne capisco assaje 'e profume... e tu puzze già 'e morte!”.

leggi anche

Gomorra, i personaggi: cosa è successo a Enzo

Violenta e aggressiva, Scianél si muove con astuzia nelle trame della camorra, più iena che pantera, come lei stessa dice alla nuora Marinella, perché “'mmiezz' ê jene a cummanna' songhe 'e femmene”. I rapporti con Marinella sono tesi mentre il figlio Lelluccio è in prigione. La ragazza viene costantemente maltrattata e di nascosto dalla suocera intesse una relazione fedifraga con l’autista, che costa la vita a lui. Intanto Scianél gioca un pericoloso doppio gioco tra Confederati e Alleanza. Ottiene per il figlio, uscito di prigione, la piazza dei Sette Palazzi e si mette contro i Ragazzi del Vicolo, che rapiscono e provano a uccidere Lelluccio ma vengono scoperti. A pagare per tutti è ‘O Trak, ucciso da Scianél.

leggi anche

Gomorra, i personaggi: cosa è successo a Genny

Scianél cade una prima volta per mano di Marinella, che la denuncia per vendicare la morte dell’amante. Viene arrestata ma poi esce di prigione perché la nuora ritratta le accuse. Tornata in circolazione vuole riprendersi il potere e si allea con Genny e Ciro nella guerra contro i Confederati. Fornisce a Genny le armi per far ripartire il suo giro di droga, ma poi passa al fronte nemico sperando di trovare sponda in Patrizia, che però sceglie di voltarle le spalle e restare fedele a Genny e a Ciro. Alla fine è Patrizia stessa a togliere la vita all’ex mentore, alla donna che l’aveva lanciata nella camorra, per vendicare le angherie subite da Marinella.

Gomorra - Stagione finale: il trailer

Gomorra - Stagione finale, le prime foto

Gomorra, le 30 frasi più celebri della serie

Gomorra - La Serie: il riassunto delle prime 4 stagioni

Gomorra - La Serie, lo speciale

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.