“Mercoledì è un’icona gay”, parola di Jenna Ortega

Serie TV

Camilla Sernagiotto

©Webphoto

Jenna Ortega ha affermato che “Mercoledì è un'icona gay”, queste le parole della protagonista della serie TV di Netflix che sta battendo tutti i record. L’ha dichiarato alla rivista Pride, a cui avrebbe anche detto - riguardo al personaggio della sua compagna di stanza - le seguenti parole: "In un mondo perfetto, saremmo state (una coppia)”

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Jenna Ortega, l’interprete di Mercoledì Addams nella serie omonima di Netflix, ha affermato che “Mercoledì è un'icona gay”.
Sono state queste le parole della protagonista dello show che sta battendo tutti i record, parole espresse nelle dichiarazioni raccolte dalla rivista Pride.
L’attrice avrebbe anche detto, a riguardo del personaggio della sua compagna di stanza, che "In un mondo perfetto, saremmo state (una coppia)”.

"Sento che le persone vogliono vedere donne potenti con donne potenti", ha dichiarato Ortega a Gayety.

La giornalista statunitense Caitlynn McDaniel di Gayety ha incontrato il cast della serie e ha domandato a Jenna Ortega come mai secondo lei è un'amata icona queer. "Penso perché è una tosta", ha risposto la star. “È simpatica, ha un bel senso dello stile”, ha aggiunto.
“Ma è una persona che abbraccia le sue differenze e non vuole accontentare nessuno. E sento che è una cosa davvero, davvero potente da vedere”, ha concluso Jenna Ortega.

I personaggi di Mercoledì ed Enid

approfondimento

Mercoledì, perché Jenna Ortega nella serie non sbatte mai le palpebre?

Jenna Ortega ed Emma Myers, le attrici che recitano nei rispettivi ruoli di Mercoledì ed Enid, sono ormai le massime protagoniste di alcune constatazioni, insinuazioni e ipotesi che stanno sbocciando sui social network in queste ore.
Il pubblico sembra percepire tra loro un feeling da amanti, dopo la fase iniziale di scontro e inimicizia. In rete spopola l'hashtag del loro nome di coppia, "Wenclair", che sta già ottenendo 754,8 milioni di visualizzazioni su TikTok.

L’attrazione per Mercoledì da parte del mondo LGBTQ+

approfondimento

Wednesday, Jenna Ortega e Tim Burton parlano della nuova serie Netflix

Da quando gli spettatori hanno incontrato per la prima volta La famiglia Addams, approdata sugli schermi televisivi nel 1964 (nella celebre serie sitcom basata sul fumetto di Charles Addams), tutti sono rimasti affascinati da questi strambi personaggi.
Per ciò che concerne la primogenita di Morticia e Gomez, siamo di fronte a una ragazza che non intende adattarsi alla cultura tradizionale, a cui non interessa essere accettata dalla società per quel che non è. Parliamo di una persona che non intende fingere di avere un’altra natura rispetto a quella che la anima. Non c'è quindi da meravigliarsi se la comunità LGBTQ+ si sente in sintonia con Mercoledì Addams.

La serie aggiorna un vecchio classico

approfondimento

Mercoledì, Jenna Ortega ha creato la coreografia della scena del ballo

La nuova serie Mercoledì di Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick) dà una nuova svolta a un vecchio classico, quello della famiglia più bizzarra, stravagante e orgogliosamente cupa nata a metà anni Sessanta. La famiglia rimane ancora stravagante e assai inquietante, oltre che orgogliosamente cupa, tuttavia il revival firmato da Tim Burton riesce a svecchiare non poco lo show.

Segue Wednesday Addams durante i suoi anni avventurosi alla Nevermore Academy, mentre cerca di gestire i suoi sentimenti nei confronti dei coetanei e mentre tenta di padroneggiare i propri incredibili poteri.

Si ritroverà anche a fermare una follia omicida che getta nel panico la città, oltre a risolvere il mistero dell'omicidio che ha coinvolto i suoi genitori 25 anni fa. Gli ingredienti perfetti per shakerare un cocktail inebriante ci sono tutti: giallo, thriller, mistero, horror, teen drama, fantasy, sovrannaturale… Insomma, una ricetta che non poetava che far breccia nei cuori di tutti.

Oltre a Jenna Ortega ed Emma Myers, nel cast ci sono anche Gwendoline Christie, Jamie McShane, Percy Hynes White, Hunter Doohan, Joy Sunday, Naomi J Ogawa, Moosa Mostafa, Georgie Farmer, Riki Lindhome. E non manca all’appello nemmeno la guest star ed ex interprete di Mercoledì Christina Ricci.

Spettacolo: Per te