Una mamma per amica potrebbe tornare con nuovi episodi, le parole di Michael Winters

Serie TV

Manuel Santangelo

©Webphoto

Lo storico interprete di Taylor Doose non ha escluso la possibilità di un ritorno delle Gilmore Girls, soprattutto dopo il finale aperto della reunion di sei anni fa

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo

A chi non piacerebbe un ritorno a Stars Hollow? Qualche settimana fa, per festeggiare i 22 anni della serie conosciuta da noi come Una mamma per amica, Melissa McCarthy aveva postato alcune sue foto con Lauren Graham (di cui una al bancone del mitico locale di Luke). La sensazione è che gli stessi interpreti di Gilmore Girls sembrino avere una discreta nostalgia del telefilm ma quanto è possibile un prossimo revival? Ad accendere una piccola speranza nei fan ci ha pensato l’interprete di Taylor Doose Michael Winters, ricordando un momento alla fine delle riprese dello special andato in onda nel 2016.

Non può finire così

vedi anche

Una mamma per amica, ecco come sono oggi gli attori del cast

Winters ha raccontato in un’intervista rilasciata a Entertainment Tonight che la sua collega Lauren Graham era apparsa, al termine del lavoro, molto dubbiosa sul futuro della produzione. L’interprete di Lorelai sembrava convinta che quel reboot non avrebbe mai rappresentato l’effettiva fine del progetto. “Ricordo che quando abbiamo finito di girare ho parlato con Lauren [Graham] e le ho detto: ‘Beh, credo che sia finita’. Al che lei mi ha risposto: ‘Beh sai, non lo so. L’epilogo è molto aperto. potremmo facilmente tornare’”. Graham non aveva tutti i torti: la reunion Gilmore Girls: A Year in the Life (uscita a fine 2016 su Netflix) lasciava agli spettatori grandi interrogativi, il più grosso dei quali resta ancora oggi sicuramente: “Di chi è il bambino che aspetta Rory?”. Una domanda senza risposta che da sei anni angustia i fan, desiderosi di chiudere la loro permanenza a Stars Hollow senza lasciare questioni in sospeso. Va detto che anche la stessa Lauren Graham non ha di recente del tutto escluso un possibile ritorno sugli schermi di Una mamma per amica, liquidando la possibilità con un sibillino “mai dire mai”. L’attrice che ha dato il volto a Lorelei ha fotografato la situazione, non nascondendo il suo amore per il format: “Gilmore Girls costituisce una parte molto importante della mia vita, del mio lavoro e delle mie amicizie. Questa serie ha significato e significa così tanto per me: non so se sia meglio continuare o lasciare le cose come stanno, perché il pubblico continua a guardare l’originale”. Secondo Graham sarebbe sempre più complicato con l’andare del tempo creare storie in grado di rivaleggiare con quelle raccontate nelle varie stagioni precedenti. La paura di non essere all’altezza del proprio mito per ora sembra frenare le Gilmore Girls ma non è questa l’unica ragione che potrebbe ostacolare un ennesimo revival.

Una serie per amica

approfondimento

La playlist dei migliori video di SkyTg24 a tema serie tv

Lo stesso Winters ha ricordato come comunque una possibile chiusura del cerchio sia complicata, anche per gli impegni di chi ha lavorato ai tempi alla serie. I creatori di Una mamma per amica Amy Sherman-Palladino e Dan Palladino sono al momento molto presi dal loro nuovo successo La fantastica signora Maisel e forse non avrebbero tempo per tornare a Stars Hollow. Proprio in Mrs. Maisel sono poi stati occupati anche diversi attori che facevano parte della precedente serie dei Palladino, come Kelly Bishop (Emily Gilmore) e Milo Ventimiglia (Jess Mariano). Vedremo cosa ne uscirà fuori. Nell’attesa possiamo consolarci con il risotto magico di Sookie, visto che questa e altre ricette legate alla serie sono state raccolte qualche mese fa in un libro. Difficile pensare però che questi piatti, per quanto invitanti, possano da soli placare la “fame” dei fan per nuovi episodi.

Spettacolo: Per te