Stranger Things 4, Joe Quinn svela un paio di indizi sull'episodio finale della stagione

Serie TV
Immagine tratta dal profilo Instagram @netflix

Joe Quinn, interprete di Eddie Munson, tra le new entry della quarta stagione di Stranger Things, ha rivelato un paio di indizi in merito all’episodio finale, che sarà disponibile su Netflix a partire da venerdì 1° luglio (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

A tre anni di distanza dalla terza, è uscita lo scorso 27 maggio su Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick) la prima parte della quarta stagione di Stranger Things, con sette dei nove episodi disponibili. Gli ultimi due, infatti, saranno pubblicati venerdì 1° luglio e i fan dovranno tenersi liberi per vederli tutti in giornata. Infatti, la penultima puntata è di poco meno di un’ora e mezza, mentre l’ultima ha la durata di un vero e proprio film perché lunga oltre due ore. In attesa di capire come evolveranno le vicende dei protagonisti, sicuramente vedremo ancora Eddie Munson, new entry, interpretato da Joe Quinn. A tal proposito, quest’ultimo ha svelato un paio di indizi inerenti all’episodio. Quinn ha dichiarato che sarà presente una scena con la chitarra e ci sarà una scala “sorprendente”. Per capire meglio cosa intende, non resta che attendere il 1° luglio.

Chi è Eddie Munson

approfondimento

Stranger Things 4, ecco le prime immagini del Volume 2. FOTO

Dicevamo, Eddie Munson è uno dei personaggi introdotti nella quarta stagione di Stranger Things. Soprannominato da alcuni studenti “Eddie lo Svitato”, è un metallaro che ha fondato l'associazione ufficiale di D&D del liceo di Hawkins, l’Hellfire Club, di cui fanno parte Mike, Dustin e Lukas (sebbene quest’ultimo si sia in parte defilato per dedicarsi alla squadra di basket della scuola), che si riunisce settimanalmente per giocare al popolare gioco di ruolo. Nella prima puntata, assiste inerme al brutale omicidio della cheerleader Chrissy da parte di Vecna, il nuovo mostro del Sottosopra. Sconvolto da ciò che ha visto, egli scappa sino a venire trovato da Dustin e i suoi amici che, una volta ascoltato il suo racconto, decidono di credergli perché già in passato hanno avuto a che fare con le insidie del terribile mondo formatosi sotto Hawkins. Da quel momento, dunque, inizierà una caccia all’uomo da parte della polizia nei confronti di Eddie Munson, mentre dall’altra parte i protagonisti cercheranno di svelare il mistero di Vecna e tentare un modo per sconfiggerlo.

Un ulteriore indizio da parte di Joe Quinn?

approfondimento

Stranger Things 4, il teaser della parte due (attesa per il 1° luglio)

In una recente intervista a Deadline, l’attore ha indirettamente svelato un possibile indizio inerente invece alla quinta stagione. Infatti, a precisa domanda, egli ha risposto che vorrebbe assolutamente continuare a partecipare nella serie tv. Una dichiarazione, quindi, che potrebbe lasciare sottintendere come il suo personaggio possa essere uno dei superstiti negli episodi finali che vedremo su Netflix dal prossimo 1° luglio. È pur vero, però, che non è da escludere nemmeno una sorte nefasta e un ritorno nella quinta stagione in forma di flashback. Un qualcosa, infatti, che non sarebbe assolutamente inedito in Stranger Things. Nella corrente stagione, infatti, abbiamo visto qualche scena con il fratello di Maxine “Max” Mayfield, cioè Billy, rimasto ucciso dal Mind Flayer, che appare in qualche visione della sorella quand’ella viene posseduta da Vecna, riuscendo però a sfuggirgli grazie all’ascolto della sua canzone preferita che le permette di aprire un portale e tornare ad Hawkins.

Spettacolo: Per te