Peaky Blinders, inizieranno nel 2023 le riprese del film conclusivo

Serie TV

Dopo la sesta e ultima stagione, la saga della famiglia Shelby si concluderà con un lungometraggio per il cinema. Ad annunciare maggiori dettagli l'autore Steven Knight, che lascia la porta aperta a potenziali spin-off, ma senza il suo coinvolgimento diretto

Comincerà nel 2023 la produzione del film che chiuderà la saga di Peaky Blinders, la serie tv BBC con Cillian Murphy presente in Italia su Netflix e visibile anche attraverso la piattaforma Sky Q e NOW Smart Stick. La sesta stagione, le cui riprese sono terminate a maggio 2021 (LE FOTO DAL SET), sarà dunque l’ultima della serie, ma la saga della famiglia Shelby avrà comunque un epilogo sul grande schermo.

Sesta stagione nel 2022

vedi anche

Cillian Murphy, non solo "Peaky Blinders": i film dell'attore. FOTO

Ad annunciarlo è stato l’autore Steven Knight, che ne ha parlato nel corso di un panel al BFI London Film Festival. Confermando che la post produzione sulla sesta stagione è quasi ultimata e che questa arriverà sugli schermi di tutto il mondo nel 2022, Knight ha rivelato che il prossimo impegno sarà la lavorazione del film. “Poi scriverò la pellicola che sarà ambientata e girata a Birmingham e che probabilmente rappresenterà la fine della strada per Peaky Blinders, così come la conosciamo”.

POSSIBILI PREQUEL, SEQUEL E SPIN-OFF

vedi anche

L'addio a Helen McCrory sul set di Peaky Blinders: FOTO

Una frase abbastanza eloquente, resa ancora più esplicita dallo stesso autore, che ha parlato di possibili altri show collegati alla saga e al suo universo narrativo, anche se Knight non ha voluto usare il termine spin-off e ha lasciato intendere che comunque il suo coinvolgimento potrebbe terminare proprio col film. A latere del panel, Knight ha rivelato a Variety che la produzione del film comincerà nel 2023.

UNA SERIE DI GRANDE SUCCESSO

approfondimento

Peaky Blinders, alcune anticipazioni sulla sesta stagione e il film

Peaky Blinders racconta l’ascesa nella criminalità di Birmingham prima e di tutta l’Inghilterra poi della famiglia degli Shelby, un clan di origine irlandese-romani che grazie alle capacità e al carisma del suo giovane leader, Thomas Shelby, scala rapidamente le gerarchie delle gang, arrivando a imporsi tra scommesse, alcol e contrabbando, sconfinando nella politica con l’elezione a parlamentare di Shelby e ricorrendo spesso e volentieri a metodi violenti per combattere la concorrenza. La saga, apprezzata per la qualità della sua scrittura e di una fotografia di altissimo livello, ha visto crearsi attorno a sé una solida comunità di fan che hanno alimentato anche un florido merchandising.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.