Sex Education, ci sarà la quarta stagione?

Serie TV

La terza stagione è appena arrivata e i fan già pensano alla quarta. Ci sarà per davvero? Il cast è pronto e lascia ben sperare

Il 17 settembre ha fatto il proprio esordio su Netflix la terza stagione di “Sex Education”. Questa è senza dubbio una delle serie TV più apprezzate degli ultimi anni. Negli anni sono giunte svariate nomination a differenti premi, con tre successi:

  • British LGBT Awards
  • BAFTA Scotland Awards (Ncuti Gatwa)
  • BAFTA TV Awards (Aimee Lou Wood)

approfondimento

Sex Education 3, il cast della serie tv. FOTO

In tantissimi sono impegnati in questi giorni in un attento binge watching degli otto episodi messi a disposizione. Al tempo stesso, però, ci si chiede già se lo show continuerà con una quarta stagione. Questa sera rappresenta una boccata d’aria fresca nel panorama odierno televisivo. La sua trama è coinvolgente e i dialoghi riescono a proporre qualcosa di molto simile al mondo giovanile odierno. Ci si può, di fatto, immedesimare in molti dei personaggi rappresentati, adolescenti e adulti che siano. Questo è il vero punto di forza di “Sex Education”, che pare possa trovare spazio su Netflix, visibile anche su Sky Q e NOW Smart Stick, anche il prossimo anno.

Sex Education 4, cosa sappiamo

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a settembre 2021. FOTO

A far ben sperare per il futuro dello show sono le parole dei diretti interessati. Intervistata da “The Hollywood Reporter”, la creatrice della serie, Laurie Dunne, si è così espressa sulle chance per una quarta stagione: “Credo che questi personaggi possano andare avanti. Ritengo si possa raccontare ancora qualcosa insieme a loro, se ce ne verrà data la possibilità”.

È pronta a salire a bordo anche Gillian Anderson, che non ha fretta di lasciarsi alle spalle il ruolo di Jean Milburn. Ecco le sue parole a “Collider”: “Abbiamo già avuto modo di parlare della possibilità di una quarta stagione. Le persone stanno apprezzando particolarmente la serie, quindi penso non ci sia motivo per non proseguire. É anche vero, però, che le cose cambiano ogni giorno a Netflix e la decisione spetta a loro”.

Tutti vogliono nuovi episodi di “Sex Education”, cast compreso. Asa Butterfield vorrebbe addirittura un film a tema natalizio. Aimee Lou-Wood, invece, ha spiegato di star già parlando di una storia per la quarta stagione con la produzione. Ha anche fornito dei feedback: “Vorrei far parte del team di autori nei prossimi episodi. Al tempo stesso, però, anche andare a casa e semplicemente imparare le mie battute”.

Sex Education 3, la trama

Gli eventi della seconda stagione ci hanno lasciato con qualche sorriso e non pochi interrogativi. Il messaggio in segreteria di Otis è stato cancellato e il giovane si ritroverà a dover fare i conti con un rivale in amore per poter conquistare Maeve.

Da allora è però passato qualche mese. La scuola è ripartita e Otis sembra aver deciso di voltare pagina. Fa sesso occasionale e prova così a lasciarsi alle spalle il ricordo di quell’amore sofferto. Eric e Adam hanno ufficializzato il proprio rapporto, il che fa sollevare qualche sopracciglio a scuola tra gli ex amici di quest’ultimo. Jean sta per avere un altro bambino e, intanto, la nuova preside Hope prova a imporre regole di condotta più ferree per arginare la voglia di scoperta sessuale degli studenti. Jackson si prende una cotta, nuovamente. Aimee scopre il femminismo ed è pronta a lottare per i diritti delle donne e, intanto, quel messaggio che sembrava perduto continua ad aleggiare.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.