One Piece, primo sguardo alla serie Netflix: le foto

Serie TV
@Netflix

La produzione svilupperà 10 episodi per la prima stagione, che vedrà coinvolto anche Eiichiro Oda

Il successo di “One Piece” non accenna a diminuire. Il celebre manga di Eiichiro Oda continua a macinare numeri da capogiro dal 1997. Una storia avvincente che, pare, sarebbe giunta nella sua fase conclusiva. Ciò vuol dire che nel 2022 il manga avrà termine? Niente affatto. Il mangaka, però, sembrerebbe pronto a tirare le fila, capitolo dopo capitolo, per porre magari la parola fine nei prossimi 4-5 anni.

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a settembre 2021. FOTO

Di enorme successo anche l’anime, in grado di attirare sia i lettori che i soli appassionati dal genere. Un franchise di tale impatto globale da non poter restare fuori dal mondo delle produzioni televisive. L’annuncio di Netflix in tal senso ha esaltato gli appassionati e, al tempo stesso, preoccupati non poco. Grande la voglia di poter seguire le avventure di Luffy e ciurma in live-action, anche se il timore che il risultato finale sia scadente è vivo.

One Piece, serie TV: cosa sappiamo

approfondimento

Cowboy Bepop, le prime foto della serie tv in uscita a novembre. FOTO

Dall’annuncio è trascorso più di un anno, nel corso del quale si hanno avute pochissime informazioni. La più importante è di certo quella relativa al coinvolgimento di Eiichiro Oda nella realizzazione.

Lo showrunner Steve Maeda ha diffuso I primi dettagli via social, mostrando al pubblico una foto della sceneggiatura e il logo della serie live-action. È anche possibile scoprire il titolo scelto per il primo episodio: “Romance Dawn”. Una scelta che ricalca la produzione del mangaka, dal momento che questo è anche il titolo del proto-prologo di “One Piece”.

approfondimento

I migliori film da vedere a settembre 2021. FOTO

Steve Maeda e Matt Owens sono impegnati nella scrittura ma non si ha alcuna informazione relativa alla data d’uscita o al possibile anno di lancio. Impossibile sapere, inoltre, quali attori vi prenderanno parte. Il casting, infatti, è ancora in corso. La serie sarà composta da un totale di dieci episodi. Non si sa, però, che tipo di approccio si avrà con la trama.

Facile pensare come la violenza la farà da padrona, considerando come si tratti di uno shonen. È però difficile pensare si possa riproporre la vastità dell’universo narrativo di “One Piece”, a meno che non si intenda avviare un progetto dalle dimensioni mastodontiche sulla scia del nuovo show de “Il Signore degli Anelli”.

One Piece, la trama

Il protagonista è Monkey D. Luffy, un giovane che sogna una vita da pirata fin da piccolo. Per errore divora un frutto del diavolo, che gli conferisce un potere straordinario. Il suo corpo diventa di gomma, così da poterlo allungare e deformare a piacimento.

Il suo sogno è quello di diventare il re dei pirati, seguendo le orme di Gol D. Roger. Una volta cresciuto, dà il via alla propria avventura, creando e accrescendo la propria ciurma, che ben presto diventa la sua famiglia. 

Ogni personaggio a bordo ha una storia complessa e un sogno da inseguire, da Nami a Zoro, da Usopp a Sanji, fino alle aggiunte successive come Robin, Chopper e gli altri. Una ciurma folle e potente, che si ritroverà a fare i conti con i tanti misteri del mondo creato da Oda, così come le sue innumerevoli ingiustizie, quasi sempre specchio della nostra società.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.