Pokemon, una serie tv live action su Netflix

Serie TV
@Oriental Light and Magic
t

Joe Henderson, uno degli showrunner e produttori di “Lucifer”, starebbe lavorando a un progetto live action a puntate. Un’indiscrezione che esalta i fan

Netflix potrebbe avere in cantiere un nuovo progetto legato ai Pokémon, i mostri tascabili creati nella metà degli anni Novanta da Satoshi Tajiri, ancora oggi, fenomeno di successo planetario inarrestabile.

Le creature, amate da grandi e piccini, su cui sono stati realizzati manga, videogiochi, anime e molto altro, starebbero per tornare sul piccolo schermo con una nuova serie live action on demand. Dietro al progetto ci sarebbe Joe Henderson, co-showrunner della acclamata serie “Lucifer”. Stando alle indiscrezioni riportate da Variety, Henderson sarebbe coinvolto nella scrittura e nella produzione di questa nuova serie basata sui Pokémon il cui tono potrebbe essere molto vicino a quello di “Detective Pikachu”, film del 2019 diretto da Rob Letterman con Justice Smith e la voce originale di Ryan Reynolds.

Netflix punta sul Giappone

approfondimento

Pokémon: Detective Pikachu, arrivano Rita Ora e Kygo

La notizia è stata data da Variety attraverso i canali social ed in poche ore ha fatto il giro della rete, a riprova che l'attenzione sul fenomeno Pokémon non conosce battute d'arresto. Una uova ondata di entusiasmo ha investito i fan degli adorabili mostri del franchise giapponese: i Pokémon starebbero per tornare, stando alla fonte, ma la notizia non è stata commentata dai diretti interessati. Nessun commento, per ora da parte di Netflix né da Joe Henderson.

Henderson, che è noto nella famiglia della piattaforma di streaming per aver preso parte al team di “Lucifer” in qualità di sceneggiatore e co-showrunner, ha alle spalle produzioni come “White Collar”, “Graceland” e “11.22.63”; in questo nuovo progetto sarebbe coinvolto nella duplice veste di sceneggiatore e produttore esecutivo.

Netflix ha aperto uno spazio nel suo catalogo digitale ai Pokémon riproponendo alcune stagioni degli anime oltre ad altri titoli legati a franchise come “Pokémon: Indigo League” e “Pokémon Journeys”. Un nuovo progetto in questo senso, sarebbe in linea con l'approccio seguito da Netflix con altri prodotti dell'universo japan, tratto da manga e anime, come “One Piece” e “Cowboy Bebop”.

Il successo del film del 2019

I Pokémon rappresentano un esempio di storia di successo commerciale legato a prodotti televisivi, editoriali, cinematografici, e non solo, i cui risvolti economici sono associati ad un inarrestabile gradimento da parte del pubblico che riguarda ormai ben più di una generazione.
Uno dei prodotti legati al franchise di maggior successo è il film destinato al cinema “Detective Pikachu” che nel 2019 ha incassato una cifra pari a 430 milioni di dollari in tutto il mondo, un ottimo risultato rispetto al costo di realizzazione di 150 milioni. Star della pellicola il personaggio di Pikachu, doppiato nella versione originale da Ryan Reynolds, star hollywoodiana di “Deadpool”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.