Wolverine, in arrivo una serie tv Disney?

Serie TV

Stando agli ultimi rumors si tratterebbe di una serie TV antologica. La prima stagione potrebbe concentrarsi sull’arco narrativo di “Weapon X”

La Fase 4 del MCU potrebbe condurre alla fusione di due universi cinematografici, quello degli Avengers e degli X-Men. Entrambe produzioni Marvel, in termini di fumetti, ma ben distanti per quanto concerne il grande schermo. I fan vorrebbero vedere un crossover o, meglio ancora, una linea narrativa comune, che andrebbe ad ampliare ulteriormente il mondo dei supereroi portati al cinema.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere ad aprile

Uno dei personaggi più amati degli X-Men è senza dubbio Wolverine, interpretato per anni da Hugh Jackman. L’attore ha detto addio al guerriero e da allora non si è mai realmente parlato di un sostituto. Qualcosa però sembra stia bollendo in pentola.

Stando a quanto riportato da “ThatHashtagShow”, Marvel e Disney starebbero lavorando allo sviluppo di una serie TV antologica sul personaggio di Wolverine. Un nuovo prodotto per Disney+, visibile anche su Sky Q e Now. Stando a quelli che, per ora, sono soltanto dei rumor, lo show dovrebbe essere nelle fasi iniziali di sviluppo.

Wolverine, cosa sappiamo

approfondimento

I migliori film da vedere ad aprile

L’idea sarebbe quella di sfruttare la principale caratteristica di Wolverine, la sua immortalità (o quasi). Ha attraversato svariate epoche, il che consentirebbe di proporre al pubblico storie molto diversificate, con un gran numero di personaggi secondari provenienti da svariate decadi.

Vi è un gran numero di storie che riguardano Wolverine nel mondo a fumetti della Marvel. Tutto ciò rende difficoltoso l’approccio all’eroe degli X-Men. Marvel Studios e Kevin Feige sembrano però fiduciosi d’aver individuato la rotta giusta. Una serie antologica con ogni stagione dedicata a una differente trama.

Il primo arco narrativo potrebbe concentrarsi sulla trama di “Weapon X”. Uno sguardo alle origini per la prima stagione, proponendo una storia fronteggiata in parte dalle pellicole dedicate agli X-Men negli anni precedenti.

La speranza del pubblico è quella di rivedere Hugh Jackman sul set, ma ciò pare improbabile. L’attore ha 52 anni e, per quanto amatissimo, non pare ipotizzabile un suo ritorno in forma per la parte. Ciò, infatti, richiederebbe il rispetto di una dieta e, in generale, uno stile di vita davvero proibitivo. Jackman ne aveva parlato in passato, lamentandosene. L’addio a Wolverine è stato, in minima parte, anche una liberazione. Strutturare una serie antologica basata su di lui vorrebbe dire introdurlo ufficialmente nella Fase 4. Un rischio che Feige difficilmente vorrà correre. Dopo l’addio di Robert Downey Jr. e Chris Evans, è chiaramente tempo di lasciare la scena alle nuove generazioni.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.