The Staircase, Colin Firth protagonista della serie tv tratta da una storia vera

Serie TV

La miniserie sarà basata sul caso Michael Peterson, accusato della morte di sua moglie

La nuova serie HBO “The Staircase” avrà come protagonista Colin Firth. Svariate le voci relative a questo ruolo, con Harrison Ford che sembrava in pole position per prendere parte alla produzione. Spazio invece al premio Oscar britannico.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere ad aprile

Gli eventi narrati saranno ispirati a una triste storia vera. Firth si ritroverà a interpretare Michael Peterson, noto scrittore accusato di omicidio. Lo show trarrà ispirazione dalla docuserie true-crime diretta da Jean-Xavier de Lestrade, uscita nel 2004. Una produzione di grande rilevanza, considerando come sia stata una delle prima del genere a riscuotere un grande successo, aprendo le porte a una vasta serie di produzioni simili. 

The Staircase, cosa sappiamo

approfondimento

Colin Firth, i suoi film più famosi

La nuova miniserie HBO in produzione, “The Staircase”, sarà scritta da Antonio Campos e Maggie Cohn, impegnati anche come produttori esecutivi e showrunner. Campos è inoltre il regista di sei episodi su otto totali.

Ecco le parole del regista in merito allo show: “Si tratta di un progetto al quale sto lavorando fin dal 2008, in un modo o nell’altro. È stata una strada lunga e tortuosa ma ne è valsa la pena, visto che abbiamo trovato un partner come HBO Max, Annapurna, la co-showrunner Maggie Cohn e l’incredibile Colin Firth”.

approfondimento

I migliori film da vedere ad aprile

A lungo non si hanno più avuto notizie della miniserie, di cui si era parlato per l’ultima volta nel 2019. Colin Firth sarà Michael Peterson, come scritto sopra, un romanziere noto per i suoi libri polizieschi, accusato nel 2001 dell’omicidio di sua moglie.

Il titolo della miniserie deriva dalle parole di Peterson, che spiegò alla Polizia come la ragione del decesso fosse da rintracciare nella rovinosa caduta dalle scale della consorte. Fin da subito, però, gli agenti hanno sospettato di lui, ritenendolo l’artefice dell’omicidio. Secondo la Polizia l’uomo avrebbe in seguito inscenato l’incidente.

Svariati i progetti cui ha preso parte Colin Firth negli ultimi anni, da “1917” del 2019” a “Supernova” del 2020. Lavori cinematografici, mentre quelli televisivi sono fermi al 2007. Al tempo venne prodotto un film per la TV di John Crowley, “Celebration”. L’attore premio Oscar tornerà sul piccolo schermo dopo più di un decennio.

Spettacolo: Per te