Scrubs: Sarah Chalke apre le porte a un revival

Serie TV
Disney

Anche Zach Braff pare pronto a tornare nei panni di J.D. in “Scrubs”. Possibile che il nuovo progetto sia un film revival

Si parla da tempo della possibilità di rivedere i protagonisti di “Scrubs” in un progetto che dia di nuovo vita all’amata serie TV. Che si tratti di una serie revival o un film conclusivo, i fan sono pronti a tutto, purché venga tutelata la verve artistica delle prime otto stagioni.

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a marzo

Gli attori sembrano ben disposti, come dimostrano le parole di Sarah Chalke, interprete di Elliot Reid. L’attrice è intervenuta durante il podcast “Just for Variety”, mostrandosi ben disponibile a tornare a indossare il camice: “Farei di certo parte di un progetto del genere. Adorerei farlo. È qualcosa di cui abbiamo già parlato. Allo stato attuale le vite di tutti sono così folli. Abbiamo discusso di quanto sarebbe fantastico riuscire a realizzare qualcosa come il cast di ‘Psych’. Credo sarebbe divertente”.

Che si tratti i un revival o un reboot (difficile pensare a un’ipotesi del genere), di uno show o di un film, la gang di “Scrubs” è pronta a rimettersi in gioco. Il vero ostacolo sarebbe rappresentato dagli impegni generali. Un discorso molto simile a quello che da anni viene portato avanti per “Sherlock”. 

Scrubs, il film

approfondimento

Le 15 serie tv USA che hanno influenzato i primi due decenni del 2000

Sarach Chalke non è la prima a parlare di un nuovo progetto legato a “Scrubs”. Anche Zach Braff si era espresso in merito, facendo esplodere di gioia i fan. A metà 2020 si era espresso in questo modo nel corso del podcast “Fake Doctors, Real Friends”, che lo vede impegnato al fianco di Donald Faison (Christopher Turk).

Al tempo l’idea in ballo era quella di un film: “Ne abbiamo parlato. Ho sempre portato l’esempio di ‘Psych’, che ha realizzato due pellicole di successo. Sarebbe qualcosa di divertente. Abbiamo dalla nostra sia Disney che Bill Lawrence. Credo alla fine si farà. I fan sembrano volerlo”.

approfondimento

I migliori film da vedere a marzo

Al cast mancherà però un attore straordinario e un personaggio incredibile. Il riferimento è a Ted, l’avvocato del Sacro Cuore interpretato al compianto Sam Lloyd. L’attore e musicista è deceduto il 30 aprile 2020. Ecco il messaggio di Braff: “Uno degli attori più divertenti col quale abbia avuto la gioia di lavorare. Sam Lloyd mi ha fatto divertire e uscire fuori dal personaggio ogni volta che giravamo una scena insieme. Non poteva essere più gentile. Custodirò per sempre il tempo trascorso insieme, Sammy”.

Spettacolo: Per te