Mom, cancellata la serie TV dopo l'addio di Anna Faris

Serie TV
@CBS
t

L’ottava stagione sarà anche l’ultima. Negli USA si concluderà l’11 marzo 2021

È durata appena un anno “Mom” senza la sua protagonista, Anna Faris. L’ottava stagione sarà anche l’ultima, considerando come CBS abbia deciso di cancellare lo show. Un lungo cammino che avrà fine in maniera improvvisa, probabilmente senza poter dare al pubblico la degna conclusione attesa. L’ultimo episodio andrà in onda l’11 marzo 2021 negli Stati Uniti. Non è dunque ancora possibile dire se sia stato fatto qualcosa per offrire una parvenza di arco narrativo finale. Non è da escludere che tutto possa concludersi semplicemente con un’opera monca.

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a febbraio

Per quanto eccellente, il Premio Oscar Allison Janney (5 Emmy e 1 Golden Globe per il personaggio di Bonnie) non è riuscita a tenere da sola le redini della serie. Questa si basava, infatti, principalmente sul rapporto tra lei e Anna Faris, sua figlia nello show. Era la loro relazione a far funzionare l’intero ingranaggio, insieme con svariate co-protagoniste. 

approfondimento

Le serie TV americane che hanno influenzato gli anni Duemila

In molti avevano previsto tale scenario e, nonostante dei numeri soddisfacenti (“Mom” è risultata essere la quarta sit-com negli USA in termini di ascolti), questo si è verificato. Ecco le parole di Chuck Lorre, Gemma Baker e Nick Bakay, produttori esecutivi della serie: “Abbiamo avuto il grande onore di dare vita a questi meravigliosi personaggi negli ultimi otto anni, condividendo le loro lotte e trionfi con milioni di spettatori. Fin dall’inizio abbiamo voluto raccontare storie sul recupero dall’alcolismo e dalla dipendenza. Cose che raramente vengono ritratte in una serie comica. Siamo orgogliosi di sapere che ‘Mom’ abbia influenzato tante vite”.

L’addio di Anna Faris

L’addio di Anna Faris alla serie “Mom” ha sorpreso un po’ tutti. Un fulmine a ciel sereno che ha sconvolto l’equilibrio del cast di uno show amatissimo. Nessun timore di contrarre il coronavirus (LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA) sul set o contrasti con cast e produzione. L’addio pare essere giunto in totale serenità, stando alle parole della stessa attrice: “Gli ultimi 7 anni di ‘Mom’ sono stati i più soddisfacenti della mia carriera. Sono così grata a Chuck Lorre, gli sceneggiatori e a tutti i miei compagni del cast per aver dato vita a quest’esperienza meravigliosa. Il mio viaggio come Christy giunge al termine ma continuerà a guardare la prossima stagione e a fare il tifo per la mia famiglia televisiva”.

 

L’intenzione dell’attrice era quella di dedicarsi ad altri progetti. Qualcosa di simile è accaduto proprio sul set di “The Big Bang Theory”, con Jim Parsons ormai stanco del personaggio di Sheldon. Preoccupato all’idea di ritrovarsi eccessivamente vincolato dal ruolo nella sua carriera futura, ha trovato un accordo per far concludere la storia in anticipo. Con “Mom” tutto ciò non è accaduto e c’è tra i fan chi recrimina sul web per questa cancellazione.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.