Il Trono di Spade: HBO al lavoro su una serie tv animata

Serie TV

Un nuovo progetto tratto dai romanzi di George R. R. Martin, per il momento ufficioso. Si attende infatti la risposta della HBO

L’ottava stagione di “Game of Thrones” si è conclusa nel 2019. Da allora sembra trascorso un secolo, considerando anche il difficile 2020 trascorso a causa del Covid-19(LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA). I fan della serie TV, così come dei romanzi di George R. R. Martin (che non ha ancora consegnato il suo nuovo romanzo, ‘Winds of Winter’), si sono divisi in merito alla conclusione dello show. Alcuni l’hanno amato e altri fortemente criticata. Ad ogni modo è facile pensare come in tanti vogliano godersi nuove avventure ambientate nel mondo della saga de “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”.

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a gennaio

HBO crede molto nelle potenzialità del franchise, come dimostrato dai recenti annunci, e sembra pronta ad aggiungere al novero di progetti spin-off anche una serie animata a tema “Game of Thrones”. A diffondere la notizia è “Variety”, che sottolinea come non vi siano ancora dettagli relativi alla trama. Non è dato sapere dunque a quali romanzi di Martin si farà riferimento, nel caso in cui si intenda sfruttare una base letteraria per la sceneggiatura. Nessuna risposta ufficiale è giunta da parte di HBO dopo la diffusione di tale indiscrezione, il che non lascia alternativa ai fan che continuare ad attendere, magari scandagliando il web in cerca di anticipazioni sugli altri due progetti spin-off confermati.

Game of Thrones, due spin-off

approfondimento

Le 15 serie TV americane che hanno segnato gli anni Duemila

Nel 2022 verrà lanciata la prima serie prequel di “Game of Thrones”. Per allora sarà trascorso abbastanza tempo da consentire al pubblico di “digerire” del tutto il finale dell’ottava stagione, del quale si continua a dibattere. Dopo anni di pausa sarà rinata la voglia di nuove avventure ambientate nei Sette Regni o, come nel caso di “House of the Dragon”, in un continente privo di tale divisione, considerando il salto all’indietro nel tempo.

approfondimento

House of the Dragon, il cast si completa

La serie sarà basata su “Fire & Blood” di George R. R. Martin, con una trama incentrata sulla dinastia Targaryen. Una storia che guarda a eventi avvenuti ben trecento anni prima di Daenerys. La figlia di Aenar, Daenys la Sognatrice, predice un vero e proprio cataclisma, destinato a devastare i territori della Valyria.

Quanto previsti si realizza e i Targaryen si ritrovano a essere gli unici signori dei draghi sopravvissuti. Aenys I, figlio di Aegon il Conquistatore, lotta per difendere il trono di spade costruito dal genitore. In molti sono pronti a combattere per accedere al potere, ritenendolo non degno, essendo nato da un incesto. Ha così il via una guerra civile tra Targaryen nota come “Danza dei Draghi”.

Di recente è stata anche annunciata una seconda serie prequel, che potrebbe avere come titolo “Il Cavaliere dei Sette Regni”. La trama farà riferimento all’omonima raccolta di Martin, nota come “Tales of Dunk and Egg” nella versione originale, che vanta tre romanzi brevi. L’autore sembra intenzionato a proseguire questa storia, ambientata 90 anni prima della serie TV originale.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.